A GIAVENO LA PHOTO MARATHON CON GLI STUDENTI DEL DES AMBROIS, TRA MUSICA E IMMAGINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

 

 

 

 

 

 

 

 

di PAOLA TESIO

GIAVENO – Domani, venerdì 4 giugno, in modalità virtuale sulla piattaforma Meet si terrà l’evento “Photo Marathon”, organizzato dal circolo fotografico “Il mascherone” di Giaveno. Una manifestazione che prevede la presentazione da parte dei soci di un mini portfolio composto da tre opere per ciascun autore a tema libero.

Per l’occasione Claudia Lo Stimolo, membro del direttivo, ha scelto di presentare i lavori dei ragazzi della 3AM indirizzo multimediale dell’Istituto Des Ambrois di Oulx, facenti parte di un percorso didattico che ha coordinato come insegnante con il professor Daniele Croce .

Come sottolinea Claudia Lo Stimolo: “Eravamo partiti con l’iniziativa di creare un progetto e i ragazzi hanno presentato l’idea di realizzare undici scatti diversi sul tema della musica. Il mio desiderio era quello che le fotografie potessero uscire dall’ambito scolastico per trovare luce anche al di fuori e un’occasione importante poteva essere proprio quella di consentire loro di prendere parte all’evento del circolo “Il mascherone”. Nonostante l’anno scolastico trascorso  in Dad siamo riusciti comunque a portare avanti i laboratori grazie alla scuola che si è impegnata affinché si potessero mantenere queste attività in presenza”.

Le immagini, ognuna delle quali riguardante un particolare periodo storico-musicale tra il 1920 e il 2020, sono state raccolte in un catalogo intitolato “Un secolo di Musica” la cui grafica ed impaginazione è stata curata dagli studenti. Ogni fotografia si alterna a dei pensieri che accompagnano il lettore negli stati d’animo dei ragazzi che concludono le pagine con il messaggio: “La musica ci insegna una delle cose più importanti che esistano: ascoltare”.

I ragazzi di terza, interpellati da ValsusaOggi sulle emozioni e i ricordi di questo progetto, rispondono: “È stato un entusiasmante cammino educativo che speriamo di ripetere. Un’esperienza estremamente interessante che ha unito il gruppo classe. Vedere stampate ed esposte le nostre fotografie è un’immensa soddisfazione, arrivata dopo mesi di lavoro inoltre è stato assai gratificante ricevere i compimenti da parte del corpo docente e delle varie figure dell’istituto. Ringraziamo di cuore i nostri docenti Claudia Lo Stimolo e Daniele Croce che hanno creduto in noi e nel progetto, sostenendoci e seguendoci nelle varie fasi. Abbiamo imparato che per lavorare in modo efficiente è necessario che ognuno faccia la sua parte, cercando di adattarsi per superare gli imprevisti”.

La serata, aperta a tutti si terrà venerdì 4 maggio sulla piattaforma di Google Meet ed è aperta a chiunque voglia prendervi parte mediante il link https://meet.google.com/exa-nobk-cwn.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.