A GIAVENO TORNA IL PALIO DELLE BORGATE: TUTTO IL PROGRAMMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

GIAVENO – Si svolge domenica 3 luglio la terza edizione del Palio delle Borgate, una simpatica serie di sfide ludico sportive tra squadre di dieci borgate del territorio.
Il Palio delle borgate è organizzato dall’Associazione omonima con il patrocinio e il supporto del Comune di Giaveno.
Quest’anno la borgata ospitante è frazione Villa: i giochi si svolgeranno nei prati poco a valle del Santuario della Madonna del Bussone, in via Villa a partire dalle 10.
Il Palio (lo stendardo in premio, dono della pittrice Tiziana Pisano) è stato tenuto per un anno dalla vincitrice 2021, Villanova.
Le borgate partecipanti saranno nove, e nello specifico:
San Martino, Villa, Pontepietra, Sala, Buffa, Tonni Levra (Can Leura), Pasché, Villanova e la nuova entrata Ciom, per un totale di nove borgate giavenesi.
Ci sarà anche per la prima volta la squadra di un paese ospite: quest’anno è Coazze.
Per quanto riguarda i giochi proposti, saranno: corsa nei sacchi, tiro alla fune, beer balance, warrior track, rotoballe race, scivola e bevi, più un “food game a sorpresa” e la novità del 2022 che è lo sci su prato. Di sicuro tutti giochi divertenti sia per chi li esegue sia per chi li guarda. Come nelle scorse edizioni, non mancherà il tifo sfegatato dei tanti borghigiani, dei giavenesi tutti e dei turisti.
Per tutta la giornata vi saranno stand di street food sul posto, a cura dell’Associazione Palio delle Borgate in collaborazione con esercenti locali.
Alle 18,30 la premiazione della borgata vincitrice e la proclamazione della borgata che ospiterà l’edizione 2023.
Dalle 19,30 fino alle 23,30 festa finale del Palio con street food in collaborazione con esercenti locali, dj set Steve e intrattenimento.
Il presentatore della giornata è Mauro Neirotti.
Un’altra grande novità della terza edizione è la parata che anticipa il Palio e attraversa la città con le coloratissime squadre partecipanti, venerdì 1° luglio: il ritrovo è alle 20,30 presso Palazzo Marchini (parco comunale) per il saluto dell’amministrazione, l’arrivo è alle 21 in piazza Maritano in cui ci sarà la presentazione delle squadre poi dalle 21,30 “La notte delle borgate” dj set con dj Steve e intrattenimento.
“Una manifestazione che ogni anno si conferma eppure cambia pelle, in modo da diventare una tradizione e allo stesso tempo non annoiare mai. Ringrazio tutti quanti si spendono per la realizzazione di un evento che riesce a unire più generazioni con uno spirito giocoso e facendo divertire insieme persone molto diverse tra loro”, dice il Sindaco, Carlo Giacone.
La Consigliera comunale Erika Fragomeli continua: “C’è affiatamento tra i promotori, al punto che ci siamo costituiti in associazione con Presidente Alessandro Payra. Come per gli scorsi anni, abbiamo voluto dare importanza ai produttori locali nella scelta dello street food che accompagnerà la giornata, per dare rilevanza ai frutti del territorio. Desidero ringraziare a nome dell’associazione tutti gli sponsor che ci permettono di organizzare il Palio. Ringrazio anche i dieci cittadini che si sono messi a disposizione per fare i giudici dei diversi giochi, sotto la supervisione del “capo giudice” Ivana Usseglio”.
L’Assessore alle borgate Marilena Barone, commenta: “È bello vedere lo spirito competitivo tra le varie borgate nel momento dei giochi, ma come ci sia poi lungo tutta la giornata amicizia e sportività, cementando un senso di appartenenza alla propria borgata, ma anche alla città in generale. una manifestazione colorata e allegra, a cui è un piacere assistere o ancor meglio partecipare!”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Beati voi.
    Nella città dei due laghi invece il Palio è stato abolito.
    Giaveno ci ha preso anche questo.
    Al prossimo giro ci prende anche i Laghi
    Grazie al Mastella Aviglianese

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.