A SAN GIORIO UNA GIORNATA DEDICATA AL PRODOTTO TIPICO DI MONTAGNA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE ALPI COZIE

SAN GIORIO – “Il prodotto tipico di montagna: esperienze e proposte, dalla produzione alla trasformazione, per una valorizzazione a più voci” è il titolo del convegno che l’Ente propone sabato 17 marzo a San Giorio nella cornice dell’antico Feudo (via del Castello 1).

Un’intera giornata con un programma che raccoglie voci, esperienze e progetti che impegnano enti e associazioni del territorio, su più fronti, nella tutela, valorizzazione e promozione della montagna attraverso il prodotto locale e l’enogastronomia.

L’obiettivo è far emergere esperienze, difficoltà e domande che sorgono nello sviluppo di attività di tutela e valorizzazione del prodotto durante l’intero percorso: dalla produzione, alla distribuzione e alla trasformazione, per generare un confronto costruttivo sul tema, indirizzando progettualità future.

L’evento sarà condotto da Ezio Giaj, esperto di promozione e sviluppo del territorio con Alessandra Maritano, giornalista. Il programma in tre sessioni prevede un dibattito finale e una restituzione dei contenuti che possa supportare gli attori di filiera, indirizzando progettualità future.

Accanto a enti, istituzioni e associazioni, parteciperanno alcuni produttori che presenteranno direttamente le loro creazioni e racconteranno prodotti e ricette. L’Ente Aree protette Alpi Cozie interverrà con la dimostrazione di caseificazione, esperienza pratica di valorizzazione del prodotto Formaggio Tipico Parchi Alpi Cozie a forte valenza didattica.

Sono invitati a partecipare amministratori locali, operatori dell’accoglienza e della ricettività, produttori e tutti gli interessati. Per motivi organizzativi è necessaria la prenotazione entro giovedì 15 marzo inviando una mail a: segreteria.alpicozie@ruparpiemonte.it o telefonando al numero 0122.854720.
L’iniziativa è inserita nel calendario della XI rassegna culturale Chantar l’Uvern 2017/2018 da Natale a Pasqua che ha sviluppato, lungo tutti i mesi invernali, appuntamenti culturali e di animazione territoriale in 32 comuni delle Aree Protette delle Alpi Cozie e comuni di area occitana, francoprovenzale e francese della Valle di Susa e della Val Sangone in rete per il progetto Legge 482/99 (Avigliana, Bardonecchia, Bussoleno, Caprie, Cesana Torinese, Chianocco, Chiomonte, Coazze, Condove, Exilles, Fenestrelle, Giaglione, Giaveno, Mattie, Meana di Susa, Mompantero, Moncenisio, Novalesa, Oulx, Pragelato, Roure, Rubiana, Salbertrand, San Giorio, Sant’Antonino di Susa, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx, Susa, Usseaux, Vaie, Valgioie, Villar Focchiardo).

GUARDA TUTTO IL PROGRAMMA:

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.