A SANT’ANTONIO DI RANVERSO CON IL FAI E I “CICERONI” DEL DES AMBROIS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’ISTITUTO DES AMBROIS

SANT’ANTONIO DI RANVERSO – Sabato 11 maggio, alla presenza del Sindaco e dell’Assessore alla cultura del Comune di Buttigliera Alta, i ragazzi della Terza Turistico dell’Istituto Des Ambrois di Oulx hanno condotto una visita speciale guidata alla Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso. L’iniziativa si inserisce in un progetto triennale del Fondo Ambiente Italia dedicato alle scuole, al quale il Des Ambrois ha aderito con il corso turistico. Scopo del progetto la valorizzazione, la tutela e la riscoperta di beni culturali, ambientali e artistici del territorio italiano, facendo crescere attraverso il volontariato, al tempo stesso passione e professionalità negli studenti.
I ragazzi coinvolti, che hanno lavorato per mesi con le professoresse Carlotta Ferrio e Barbara Debernardi per arrivare preparati all’evento, hanno dato prova di competenza e impegno, accompagnando il pubblico presente alla scoperta dei tesori storici e artistici che il complesso di Ranverso custodisce e che purtroppo spesso i percorsi turistici ignorano.
L’iniziativa, documentata dagli studenti del corso professionale multimediale del Des Ambrois, presenti con i loro compagni e guidati dal professor Rocco Perciante, verrà presentata nel corso delle attività previste a scuola per fine anno, ma potrà essere replicata il prossimo anno, accompagnando in visita non solo classi dell’Istituto, ma anche turisti che ne facciamo richiesta alla scuola.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.