A SESTRIERE I GIOVANI DELLA LEGA: INIZIA LA CAMPAGNA ELETTORALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO DELLA LEGA GIOVANI

SESTRIERE – “Sono orgogliosa che la Lega Giovani abbia scelto la Valle di Susa come prima tappa da cui lanciare questa importante campagna elettorale, che ci vedrà impegnati sul territorio fino al 25 Settembre” – dichiara Ilaria Miceli, coordinatrice della Lega Giovani Valsusa.

Nel pomeriggio di sabato 20 agosto a Sestriere i ragazzi hanno organizzato un gazebo in piazza Fraiteve,per spiegare ai cittadini le proposte che la Lega ha in merito a università, lavoro, ambiente e famiglia.

“In quanto rappresentante universitaria mi ritengo soddisfatta della priorità data ai diritti degli studenti, in particolare al libero accesso ai corsi di studio, adeguate strutture, borse di studio meritocratiche e più investimenti per la ricerca. È stato un bel momento di confronto tra i giovani, che si è concluso con una cena conviviale, che ci unisce e rafforza in vista di questa grande sfida. Ringrazio infine per la presenza ed il supporto sul territorio il Deputato Alessandro Benvenuto, i Consiglieri regionali Valter Marin e Andrea Cerutti e il Vicesindaco Francesco Rustichelli”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. sarebbe opportuno chiedere al vostro beniamino Salvini di puntare sulla sanità invece che sbraitare sul digitale,di pensare magari alle aziende che hanno chiuso e quelle che ancora chiuderanno,e, credetemi saranno veramente molte
    E chiedetegli se sono fieri di aver votato per l obbligo vaccinale la lega senza sapere se chi si vaccinava avrebbe avuto reazioni avverse, e purtroppo sono stati in tanti ad averne, senza poi contare i morti non per covid ma per i vaccini e, chiedetegli anche al buon Salvini in questo caso ma chiedetelo ai politici di qual si voglia partito, perche alla fine sono facce di una stessa medaglia se ogni tanto vanno a fare la spesa e se si rendono conto degli aumenti che lievitano ogni giorno, e, chiedete loro a questi politici cosi impegnati in questo periodo cosa si e fatto per gestire la pandemia in maniera almeno corretta e non dittatoriale e, se grazie alle sanzioni votate all unanimità con il governo Draghi si sono resi conto di cosa ci è costato il gas e di cosa ci costerà, perchè in ogni caso, ci costerà ancora di piu solo che, sanno anche loro i politici che si tratta di speculazioni vere e proprie e hanno ancora tutti quanti, nessun partito escluso lo sfrontato coraggio di fare campagna elettorale?
    Ma dov è la dignità di una persona? l importante è la cadrega o poltrona che dir si voglia

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.