A SESTRIERE TORNA “GUSTO IN QUOTA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

SESTRIERE – Nelle vacanze natalizie tornerà a Sestriere “Gusto in Quota”. A partire da giovedì 27 dicembre fino a venerdì 4 gennaio 2019 a Casa Olimpia – l’ex casa cantoniera di proprietà della Città Metropolitana di Torino, oggi gestita dal Comune – l’amministrazione comunale, l’Unione Montana Comuni Olimpici “Via Lattea” e l’ATL “Turismo Torino e Provincia” proporranno un itinerario tra i sapori e la cultura tradizionale del Piemonte, con conferenze sui prodotti tipici e degustazioni delle specialità agroalimentari dei territori montani e rurali.

L’iniziativa è patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino e prevede sette incontri a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti con degustazione finale a cura dei produttori del territorio e dei negozi di Sestriere.

IL PROGRAMMA COMPLETO DI “GUSTO IN QUOTA”

GIOVEDÌ 27 DICEMBRE

Alle ore 17.30 protagonista del primo incontro sarà Ilario Manfredini, storico e sommelier dell’AIS (Associazione Italiana Sommellier) che proporrà abbinamenti e degustazioni con produttori delle quattro zone vitivinicole della Strada Reale dei Vini Torinesi: Canavese, Chierese, Pinerolese e Valle di Susa.

VENERDÌ 28 DICEMBRE

Alle ore 17.30 si degusterà il Plaisentif, noto come il “Formaggio delle viole”, con Guido Tallone dell’Agenform – Istituto lattiero caseario di Moretta. L’Ente di gestione delle Aree protette Alpi Cozie proporrà invece l’evento “Facciamo il formaggio in casa”, con una degustazione del raro formaggio delle alte valli di Susa e Chisone.

SABATO 29 DICEMBRE

Alle ore 17.30 la dietologa e scrittrice Gigliola Braga, il Consorzio Salame Piemonte e la Raspini spa proporranno un incontro su “Salami e salumi nell’alimentazione”.

DOMENICA 30 DICEMBRE

Alle ore 17.30 è in programma l’incontro con il miele di Pragelato, a cura del locale Consorzio Apicoltori. A seguire l’incontro con i dolci della tradizione e le proposte del territorio, con la partecipazione dell’associazione panificatori De.C.O. di Giaveno e a cura della giornalista Alessandra Maritano, presidente del Museo etnografico del Pinerolese.

MERCOLEDÌ 2 GENNAIO

Alle ore 17.30 l’anno 2019 si aprirà con l’incontro “Le altre carni: conosci il tuo pollo”, a cura dell’Asl To3. Delle carni bianche, delle carni suine e della selvaggina parleranno gli esperti Bruna Meia, Giorgio Burzio e Marco Voghera.

GIOVEDÌ 3 GENNAIO

Alle ore 17.30 si terrà l’incontro dedicato a “I Menù delle montagne”, a cura della delegazione di Pinerolo dell’Accademia Italiana della Cucina, con Elisabetta Cocito, direttore Centro studi del Piemonte, e Alberto Negro, coordinatore territoriale Piemonte Ovest. Seguirà uno show cooking dello chef Franco Nusdeo del CFIQ Pinerolo.

VENERDÌ 4 GENNAIO

Alle ore 17.30 si parlerà del tema “I prodotti ittici. Per sapere che pesci prendere”, a cura dell’Asl To3. Delle specie ittiche di importanza alimentare parlerà Carlo Gobbi, del controllo veterinario Marco Voghera e del consumo consapevole Bruno Sparagna.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.