A SUSA LA GIORNATA DEDICATA AI POVERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di MAURA BRONDOLIN

SUSA – Si è svolta domenica pomeriggio in piazza Del Sole, una manifestazione promossa ed organizzata dal Consiglio Pastorale in occasione della Giornata Mondiale della Povertà indetta da Papà Francesco.

In piazza erano presenti tutte le associazioni locali e non, che si occupano di solidarietà e carità nei confronti delle persone bisognose di aiuto. Una manifestazione per informare la popolazione sulle varie attività svolte dalle associazioni di volontariato, per sensibilizzare sull’importanza di donare, di dedicare un po’ del proprio tempo e delle proprie capacità a servizio degli altri.

Presenti il Comitato Croce Rossa di Susa con i suoi soccorritori e una delle loro ambulanze, L’Associazione il Mandorlo ed i Fiori del Mandorlo dove le suore francescane, le educatrici e le volontarie, offrono aiuto ed accoglienza a donne con i loro bambini, in difficoltà, la Caritas di Susa che fornisce ogni mese ben sessanta borse di alimenti a famiglie con difficoltà economiche, l’Ordine Francescano Secolare che fa da tramite tra domanda ed offerta tra le varie associazioni per rispondere ad ogni necessità il gruppo donne S. Evasio  che si occupa di reperire indumenti da destinare ai bisognosi, il mercatino di Tavola Amica con gli splendidi lavori eseguiti dalle signore a mano, messi in vendita per raccogliere fondi, l’Associazione Don Piardi che si occupa di accompagnare malati ed anziani per visite mediche ed altro, sostenendoli amorevolmente.

A pochi giorni dalla giornata contro la violenza sulle donne, c’era anche Svoltadonna, che con il proprio sportello di ascolto presso l’ospedale locale, offre aiuto alle donne che subiscono maltrattamenti e violenze: la violenza sulle donne è un fenomeno trasversale che tocca indistintamente tutte le classi sociali ed economiche. La giornata si è conclusa con un grande cerchio di solidarietà in piazza, con canti e preghiere.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.