ACQUISTI E PAGAMENTI ONLINE: METODI E VANTAGGI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Al giorno d’oggi a tutti capita, più o meno di frequente, di effettuare dei pagamenti online. È un sistema sempre più diffuso non solamente per quelle spese occasionali, come ad esempio le prenotazioni di biglietti e alberghi per le vacanze, ma anche per il normale acquisto di beni e prodotti che fino a qualche anno fa era possibile comprare solamente di persona in un negozio. Pensiamo, per fare un esempio pratico, alle principali catene di supermercati, che oggi offrono un efficiente servizio di acquisto online, magari con consegna a domicilio, per fare la spesa da casa. Questo è un sistema relativamente recente e innovativo, che ha un bacino di utenti in continuo aumento, ed è solo uno dei molti mercati che inesorabilmente si stanno spostando verso l’acquisto online.

Le ovvie ragioni di questa vera e propria rivoluzione commerciale sono il risparmio di tempo e la convenienza economica per il cliente. Specialmente per quanto riguarda l’acquisto di capi di abbigliamento, cibo o altri beni di consumo, il mercato di internet è un enorme vantaggio per chi, magari pieno di impegni tra il lavoro e la famiglia, non può trovare il tempo materiale per andare di persona a fare compere. I negozi online sono sempre aperti e immediatamente a disposizione, senza lunghe file o tempi di attesa. Ovviamente il risparmio di tempo si ha al momento dell’acquisto, poiché per ricevere il bene acquistato dovremo attendere che ci venga recapitato a casa o sul posto di lavoro. È sufficiente effettuare i nostri acquisti assicurandoci che la spedizione si adatti ai nostri orari il più comodamente possibile, ma anche sotto questo aspetto bisogna riconoscere che le consegne a domicilio sono, con il passare del tempo, sempre più flessibili, economiche, e complessivamente efficienti.
E la convenienza economica? Il fatto che oggi la gran parte dei venditori offre un servizio online, magari complementare al tradizionale negozio fisico, implica che i prezzi su internet siano spesso molto convenienti: i rivenditori sono in forte concorrenza l’uno con l’altro dato che condividono lo stesso “spazio” nel mercato, e per il cliente attento c’è sempre la possibilità di concludere ottimi affari con pochi click.

Un ultimo aspetto fondamentale degli acquisti online , che crea alcune incertezze tra gli utenti meno abituati al mondo di internet, specialmente i meno giovani, è quello della sicurezza. È possibile scegliere tra diversi metodi sicuri di pagamento online, e le opzioni valide dal punto di vista pratico sono: metodi creati ad hoc, basati su conti virtuali, come ad esempio Paypal, oppure carte di credito e prepagate.
Paypal è nato per rispondere proprio alla necessità di chi cerca un metodo semplice, veloce e soprattutto sicuro per pagare online. È oggi il sistema di questo tipo più diffuso, perché permette di effettuare pagamenti accedendo a un conto virtuale, oppure prelevando i fondi da un conto corrente, senza però condividere alcun dato potenzialmente pericoloso. Il proprio denaro è così totalmente al sicuro, sia nel caso di acquisti tramite negozi online, che nel caso dell’invio di pagamenti ad altri conti Paypal di parenti o amici. Il tutto con dei costi di gestione veramente competitivi.

L’alternativa a Paypal è la carta di credito o la carta prepagata, e come andremo a vedere queste offrono molti vantaggi, non solamente nel mondo degli acquisti online. Le carte di credito o prepagate sono gestite generalmente da istituti di credito, e garantiscono delle ottime caratteristiche dal punto di vista della sicurezza. Inoltre, le medesime carte possono essere utilizzate per pagare nei negozi – ormai quasi tutti – dotati di sistemi POS, con la grande comodità di avere un unico sistema sia per i pagamenti online, sia per quelli di persona, come alternativa al contante. Nel caso delle carte prepagate, le opzioni sono davvero moltissime e, in base alle nostre esigenze, possiamo trovare la carta più adatta. Molti gestori, infatti, forniscono carte prepagate con grossi vantaggi, come ad esempio dei programmi di sconti per gli acquisti in una catena di rivenditori, oppure dei pratici servizi di gestione delle spese e addirittura delle fatture. Per chi necessita di acquistare carburante per lavoro, ad esempio, le carte prepagate sono forse il migliore tra i diversi metodi per il pagamento del rifornimento, e un grande aiuto per la contabilizzazione e registrazione delle spese.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.