AD AVIGLIANA UNA NUOVA PISCINA ALL’APERTO CON IDROMASSAGGIO / APPROVATO IL PROGETTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di CHRISTIAN MASOTTI

AVIGLIANA – Ad Avigliana la giunta comunale ha dato il via libera ai progetti esecutivi che daranno spazio alla realizzazione della piscina aperta e dell’idromassaggio, negli impianti sportivi comunali, per un costo totale dell’opera che ammonta a circa 90.000 euro, come da preventivo. Ha vinto l’appalto la ditta di Bongiovanni Teresio, che usufruirà della concessione da parte del comune per una durata di 15 anni. Il gestore ha proposto, oltre agli interventi dei nuovi progetti, anche dei lavori supplementari e aggiuntivi, in alcune zone degli impianti sportivi di via Suppo.
Ci spiega il sindaco Patrizio: “L’intervento rientra nelle proposte migliorative, previste dalla convenzione con il gestore dei campi sportivi. Un intervento è stato fatto con la ricollocazione del bar presente nella struttura” -per poi fornire delle precisazioni ulteriori – “Si tratta di una piccola piscina per usi ricreativi che verrà situata in prossimità della pista di atletica, in una zona attualmente non utilizzata. L’uso della piscina è ovviamente prevalentemente estivo in quanto la struttura non sarà coperta”.

image

Le dimensioni della vasca sono dunque contenute: 14x10m con una profondità di 1,5m. Sarà dotata dei servizi normativi richiesti quali cabine, spogliatoi, e percorsi separati di accesso per utilizzo. E’ prevista inoltre la realizzazione di una vasca per idromassaggio rotonda di 4m di diametro e con stessa profondità. Conclude poi il Sindaco: ”Si tratta di un intervento che valorizza il patrimonio comunale e amplia l’offerta di servizi sportivi e ricreativi rivolta al territorio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Ecco altri soldi letteralmente buttati. Una piscina all’aperto, se va bene, viene sfruttata due o tre mesi all’anno per poi giacere inutilizzata per tutto il periodo restante. Complimenti per la bella trovata. Avigliana avrebbe bisogno di una piscina seria, coperta, e fruibile tutto l’anno senza dover correre a Giaveno o Almese….

  2. Certo è meglio una piscina coperta perché più sfruttabile. Magari con tetto apribile e vetrate apribili per il periodo estivo.

  3. mi dispiace ma con questa amministrazione di piscine vere non sè nè vedra nemmeno l’ombra, hanno solo complicato la possibilità di realizarne una vera concedendo al gestore di via Suppo di costruire una vasca da bagno estiva, cosa che di utilità ai cittadini Aviglianese non nè vedo in quanto non esiste accordi di prevalenza comunale per agevolare disabili o bambini e tutta solo una speculazione privata , il contenzioso aperto con chi doveva costruire la piscina quasi regolare e che la passata amministrazione guidata da Carla Mattioli la stava consegnando ad una ditta che gia prima di iniziare era gia fallita, leggete la trascrizione del consiglio comunale di quel giorno. in conclusione per avere una vera piscina ad Avigliana devi aspettare il 2017 quando manderemo finalmente l’armata brancaleone a casa dopo quasi 30 anni malgoverno della città.
    Mario Picciotto

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.