“ADESSO AVIGLIANA” DIVENTA ASSOCIAZIONE AL SERVIZIO DEI CITTADINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

riceviamo DALL’ASSOCIAZIONE ADESSO AVIGLIANA

AVIGLIANA – “Adesso Avigliana” diventa anche un’associazione. Dall’esperienza della lista civica trasversale che ha sostenuto la candidatura di Toni Spanò a sindaco, sfiorando la vittoria, nasce quella che si presenta come “un’associazione di cittadini per i cittadini”. Un soggetto agile e dinamico, nelle intenzioni dei proponenti, che vuole essere tessuto connettivo tra gli aviglianesi e i portavoce di “Adesso Avigliana” in Consiglio Comunale: il capogruppo Toni Spanò e la consigliera (e vicepresidente del Consiglio) Simona Falchero.

L’associazione avrà sede in corso Laghi, 240. “Nei locali messi a disposizione da Antonietta Spallone, che ringraziamo per questo ulteriore segno di attenzione e impegno'”, evidenzia il capogruppo.
La presentazione del sodalizio alla popolazione, presso la sede sociale, è fissata per giovedì 14 settembre (a partire alle 18,30). “L’associazione – chiarisce il capogruppo – viole essere strumento di presenza e azione. Raccoglieremo le segnalazioni dei cittadini, sia con uno sportello sia andando direttamente sul territorio, con particolare attenzione alle borgate. Promuoveremo occasioni di confronto sui temi forti della città. Per noi il percorso del cambiamento non si è fermato: vogliamo essere un soggetto di partecipazione e proposta, adesso e non solo in vicinanza del voto”.
Si pensa anche di fornire, presso lo sportello, consulenze e supporti specialistici. “La nostra è una mentalità istituzionale e costruttiva, per questo lavoreremo con uno stile propositivo e attento. Si è già visto in questo primissimo scorcio di mandato: abbiamo promosso, trovando il consenso di altri gruppi, precise richieste che riconoscano le prerogative delle minoranze. Si è chiesto, con “Avigliana Viva”, accogliendo le richieste dei cittadini radunati nel Comitato Ferrovia Interrata, il ritorno nell’Osservatorio.
In tre Consigli abbiamo presentati due mozioni e sei interrogazioni, non vogliamo essere spettatori. Sappiamo, infatti, che gran parte dei cittadini ha scelto il cambiamento e che chi governa è una minoranza con pochi più voti di noi. L’associazione – chiude Spanò – è ulteriore tassello di questo lavoro, a fianco della presenza sul web con il sito e la pagina di Facebook”. Per la presentazione l’invito è rivolto a tutti gli aviglianesi.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.