SANT’ANTONINO: GLI AIB INCONTRANO I VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE / GUARDA LE FOTO DELL’ESERCITAZIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

SANT’ANTONINO – Nella mattina di sabato 19 marzo, i ragazzi del Servizio Civile Nazionale del Centro Servizi del Volontariato di Torino hanno incontrato i volontari della Squadra Volontari AIB – Protezione Civile di Sant’Antonino di Susa per quanto riguarda la realizzazione del loro progetto.

I Volontari hanno accompagnato i ragazzi del Servizio Civile, a bordo dei loro fuoristrada, a visionare alcune situazioni di dissesto idrogeologico del territorio montano e le opere di difesa spondale realizzate protezione del centro abitato, dopo le alluvioni e le frane in quota verificatesi negli anni passati, esponendo loro le modalità operative d’intervento in caso d’incendio boschivo e le attività di prevenzione ed autotutela in occasione di calamità naturali.

La visita ha riguardato anche la sede dell’Associazione e la mattinata è stata coronata da uno speciale incontro con il Sindaco di Sant’Antonino di Susa, poiché, proprio sabato è stata sottoscritta la convenzione tra l’associazione ed il Comune.

È stata l’occasione per i ragazzi del Servizio Civile, di vedere dal vivo come la squadra opera e, a seguito del corso di formazione a tenuto Torino lo scorso autunno, conoscere direttamente questa importante realtà del territorio torinese, spesso nascosta ma fondamentale per la protezione degli abitanti e del patrimonio naturale del territorio montano.
L’uscita sul territorio montano, a causa della neve ancora presente sulla carrozzabile Pian Palmero Prese Billia è stata limitata alla pietraia ma, grazie alla bella giornata di sole i ragazzi han potuto ammirare le montagne della bassa Valle di Susa e provare sia le attrezzature antincendio che le motopompe da prosciugamento utilizzate in caso di allagamento.

Al termine della mattinata, infine, i ragazzi hanno fatto visita allo sportello Vol.To di Bussoleno, accolti dalla Signora Antonella ARIANOS.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.