ALLARME MALTEMPO IN VALSUSA, DA GIOVEDÌ RISCHIO ALLUVIONE E DISSESTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

A CURA DI METEO VALLE DI SUSA

Quel che è che ci attende è una prima passata di FORTE maltempo tra Martedì e Mercoledì mentre è molto probabile, ma ancora non stimabile con certezza, una seconda intensa passata piovosa tra Giovedì e Venerdì.

ATTENZIONE: Come già si è detto non è al momento possibile escludere l’innescarsi di un episodio alluvionale, e questo vale principalmente per la seconda parte del peggioramento (tra Giovedì e Venerdì): infatti, la pioggia prevista tra martedì e mercoledì, pur molto abbondante, troverà terreni asciutti e fiumi con livello basso, da Giovedì invece i terreni saranno già più saturi e il livello dei fiumi sarà cresciuto: dunque, un eventuale ulteriore apporto pluviometrico importante fra Giovedì e Venerdì potrebbe creare situazioni di crisi e/o di dissesto. Di questo sarà importante aggiornarsi con le prossime emissioni modellistiche.

QUOTA NEVE: punto fondamentale in questi casi è il collocamento del limite pioggia-neve, infatti, laddove nevica l’acqua resta immagazzinata (sotto forma di neve appunto) e scende eventualmente a valle solo molto lentamente, evitando improvvisi rialzi dei fiumi/torrenti. Inizialmente (lunedì e prime ore di martedì) la neve potrebbe cadere umida fin anche a 1500/1700 mt, il limite è però previsto in rialzo sin verso i 2000/2300 metri entro mercoledì con conseguente disgelo della neve appena caduta.

RIASSUNTO PREVISIONALE

DOMENICA POMERIGGIO: in prevalenza soleggiato e mite. Sarà probabilmente l’ultima giornata del 2014 ancora parzialmente utile per trascorrere qualche ora all’aperto: al sole, infatti, farà anche caldo e non è necessaria la giacca.

LUNEDÌ: tempo in progressivo peggioramento nel corso della giornata con primi piovaschi dalla sera. Nevicate inizialmente sin sui 1500/1600 mt. Temperature in calo nei valori massimi.

MARTEDÌ: intensificazione delle piogge nel corso della notte fino a valori moderati o localmente forti. Ulteriore intensificazione nel corso della giornata fino ad avere piogge molto forti tra la sera e la notte su mercoledì. Limite della neve in graduale risalita fino a 2000 mt.

MERCOLEDÌ: piogge intense e persistenti per tutta la giornata in lieve attenuazione verso sera. Limite della neve stazionario o in lieve rialzo fino a 2000/2300 mt.

GIOVEDÌ: dopo una breve pausa con piogge deboli e intermittenti possibile ripresa di piogge di intensità ancora da definire con non escluso l’innesco di situazioni di dissesto idrogeologico. Quota neve in possibile ulteriore lieve rialzo.

VENERDÌ: ancora tempo compromesso con piogge. Non escluso l’innesco di situazioni di dissesto idrogeologico.

SABATO e DOMENICA: evoluzione molto incerta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.