ALLERTA MALTEMPO IN VALSUSA E VAL SANGONE: “POSSIBILI DISAGI, FATE ATTENZIONE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
bollettino_allerta

Oggi, venerdì 22 novembre, l’Arpa Piemonte ha diffuso alle ore 13 il bollettino di allerta meteo per le prossime ore.

Nelle zone della bassa Valsusa e della Val Sangone l’allerta è di livello arancione, mentre in alta Valsusa l’allerta è gialla.

I maggiori problemi ci potranno essere dalla giornata di sabato 23 novembre a causa delle forti precipitazioni previste, con possibili esondazioni dei corsi d’acqua, allagamenti, e “possibili interruzioni dei servizi per nevicate con valanghe che potranno interessare la viabilità”. Mentre in alta Valsusa ci potranno essere criticità per frane e neve.

“L’evento atteso fra venerdì sera e domenica potrebbe causare problemi di carattere idrogeologico – spiegano da Meteo Valsusa – con possibili disagi legati anche alla neve che, specie sui monti della media valle, cadrà molto abbondante ma umida, con rischio di danni alla vegetazione e alle infrastrutture: caduta di alberi, cavi elettrici, ecc.”.

A tal proposito, per la giornata di sabato 23, Meteo Valsusa aggiunge: “Precipitazioni forti o molto forti per l’intera giornata, localmente anche a carattere di rovescio. Quota neve in graduale rialzo fin sui 1.500/1.700 metri ma con rovesci di neve umida anche al di sotto. Ingenti accumuli piovosi e nevosi, con possibili disagi sia al piano che in montagna. Venti forti da sud-est in quota, moderati da est al piano e sul fondovalle. Temperature massime sugli 8/10 °C tra fondovalle e pianura e sugli 1/3 °C a 1.500 metri, minime sui 7/9 °C tra fondovalle e pianura e sugli 0/1 °C a 1.500 metri”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.