ALMESE, 5 NUOVE TELECAMERE PER LEGGERE LE TARGHE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

ALMESE – Presto verranno infatti installate 5 nuove videocamere di lettura targhe in alcuni punti strategici del paese e verrà allestita una nuova sala di regia presso il Comando di Polizia Locale del Comune di Almese.
Un ottimo risultato, reso possibile grazie alla partecipazione al bando emanato nel 2018 e riaperto nel dicembre 2021, con la modifica di alcuni aspetti che hanno privilegiato il sistema di lettura targhe come principio primario, che ha portato all’ammissione ai finanziamenti anche il Comune di Almese.
Installare un Sistema di Lettura Targhe per garantire la sicurezza cittadina e il controllo del territorio, è diventato ormai importante quanto la videosorveglianza tradizionale. Analisi, segnalazioni, indagine e prevenzione saranno infatti i vantaggi offerti dal software che, oltre a registrare immagini, consultare banche dati esterne, segnalare allarmi ed eventi e fornire dati, consentirà anche l’invio di comunicazioni pertinenti verso specifici utenti autorizzati, verso centrali operative o verso dispositivi esterni, segnalando violazioni accertate dalla consultazione di banche dati privilegiate come quelle Ministeriali, della Motorizzazione Civile, ANIA o banche dati proprietarie di indagine.
Il progetto di Almese prevede un investimento complessivo di € 61.972 per realizzare nello specifico:
1) Allestimento di una sala regia presso il Comando di Polizia Locale
2) Installazione di telecamere di lettura targhe – Via Avigliana/Via Circonvallazione
3) Installazione di telecamere di lettura targhe – Via Torino/Via Case Nuove/Via Vangeirone
4) Installazione di telecamere di lettura targhe – Via Borgonuovo / Via Castelletto
5) Installazione di telecamere di lettura targhe – Via Roma

Contemporaneamente è in fase di manutenzione straordinaria l’attuale sistema di videosorveglianza già presente sul territorio, con una spesa di € 6.143 per rinnovarlo e renderlo efficiente, prevedendo inoltre una telecamera di lettura targhe ad ingresso della Piazza Martiri della Libertà.
“Il Comune di Almese conferma il suo impegno per garantire maggiore sicurezza ai cittadini e al territorio comunale – ha affermato la sindaca Ombretta Bertolo – Dopo il completamento, nel 2017, dell’installazione delle telecamere presso i punti sensibili del territorio, tra cui anche i parchi, le scuole, le aree sportive e il Centro Sociale di Milanere, al fine di tutelare maggiormente i cittadini e le loro abitazioni, ma anche le strutture pubbliche, dai tentativi di furto e dagli atti vandalici che potrebbero verificarsi, sono in arrivo ulteriori fondi per il completamento della videosorveglianza ad Almese. Un risultato importantissimo per tutta la comunità almesina, che abbiamo ottenuto grazie all’ottimo lavoro svolto dalla nuova Comandante della Polizia Municipale, Gianfranca Marotta, e la sua squadra, che recentemente è stata implementata con un vigile in più, portando il comando di Almese ad avere tre agenti oltre alla Comandante”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. E non trovano 400€ per una panchina o qualche decina di euro per sostituire le assi?
    Un dubbio mi sovviene:il motivo dell’installazione delle telecamere sarà solo la sicurezza o la solita pesca a strascico di contravvenzioni? Chiedo per un amico.

  2. Cosa pensare? Penso sia l’ennesima stronzata per far cassa. In un buco di culo di paese dove non si può di certo correre a questo punto si dovrà “camminare” ah attenti al culo… Perché arrivano da dietro.. Senza vasellina. È vergognoso che in un momento dove le famiglie sono costrette quasi ad elemosinare.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.