ALMESE E LA SCUOLA INAGIBILE: “DA 15 ANNI NESSUNO SISTEMA IL TETTO E LE GRONDAIE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

img_8134

di ELENA IDONE

ALMESE – Scuola primaria di Rivera: quale futuro? A seguito delle forti precipitazioni di fine novembre, l’edificio è stato chiuso con un’ordinanza del sindaco, a causa dei numerosi danni subiti da infiltrazioni ed allagamenti. Dal 30 novembre, gli scolari della frazione sono ospiti della scuola elementare di Almese.

img_8135

Ma quando potranno tornare nella sede di Piazza Comba a Rivera? Dall’ufficio tecnico del Comune, l’architetto Marina Dolfini giustamente  non si sbilancia: “Al momento non sappiamo se riusciremo già ad effettuare i lavori entro la fine del 2016, e quindi a far tornare i bambini entro gennaio 2017, poiché dobbiamo attenerci alla legge di stabilità. Possiamo occuparci soltanto di ciò che ci compete. Nel contempo la scuola deve essere sottoposta ad adeguamenti architettonici nel rispetto delle leggi, che prevedono la realizzazione di strutture antisismiche. Qualora non riuscissimo a terminare i lavori in tempo, tenendo conto delle gare d’appalto e delle imminenti festività, i bambini potranno usufruire dei container che a breve verranno “liberati” dai bambini della scuola primaria di Milanese. Proprio perché quest’ultimi torneranno nella loro sede abituale”.

E ancora: “Le verifiche post-alluvione sulla scuola di Rivera hanno rilevato che le grondaie erano ostruite, a causa della presenza di foglie secche e di circa una trentina di palloni da calcio arrivati sul tetto accidentalmente – aggiunge come battuta il funzionario comunale – mai nessuno, probabilmente negli ultimi 15 anni, si era preoccupato della manutenzione del tetto e delle grondaie”.

I tempi quindi si allungano: secondo indiscrezioni, si parla di un rientro degli alunni solo da settembre 2017, sempre che i lavori procedano senza difficoltà ed intoppi.

“L’attuale amministrazione comunale va tanto orgogliosa degli ultimi lavori fatti nell’area esterna della scuola di Rivera – si lamenta un cittadino – hanno realizzato una nuova area giochi con un’ottima area verde, ma forse sarebbe stato meglio dedicare la propria attenzione, ed il denaro pubblico, a interventi meno estetici e più strutturali”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.