ALMESE, GIORNATA ECOLOGICA ALLA GOJA DEL PIS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – È in programma sabato 23 giugno la Giornata Ecologica promossa dall’Associazione Silviadizenzero e Fondazione Magnetto, con il patrocinio del comune di Almese e la collaborazione della Protezione Civile Valmessa e del Corpo Volontari AIB.

Milioni di tonnellate di rifiuti abbandonati finiscono ogni anno negli oceani, sulle spiagge e nelle foreste. La causa principale di questi fenomeni sono i modelli insostenibili di produzione e di consumo delle nostre società, le cattive politiche di gestione dei rifiuti e la mancanza di sensibilità nella popolazione. Per ridurre l’abbandono dei rifiuti in natura e dare visibilità al tema, la SERR (Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti) coordina annualmente una giornata di pulizia europea (European Clean-up Day) chiamata “Let’s Clean Up Europe”, alla quale anche il comune valsusino aderisce proponendo ai cittadini l’iniziativa “Let’s clean up La Goja”, per la pulizia della Goja del Pis, dell’alveo del torrente Messa e delle sue rive.

I cittadini che vorranno contribuire alla pulizia dei siti dovranno munirsi di abbigliamento sportivo, comodo per lavorare, e di guanti da lavoro per l’igiene e la protezione delle mani. Ciascuno dovrà munirsi anche di pranzo al sacco. Le bevande saranno offerte dall’Associazione Silviadizenzero.

Di seguito si riporta il programma della Giornata Ecologia almesina: ritrovo alle ore 8.30 in piazza Martiri della Libertà (possibilità di lasciare gli zaini in Comune). Successivamente divisione in squadre per procedere alla pulizia del torrente Messa e della Goja del Pis. Partenza alle 9 circa per la pulizia dei siti. Rientro alle 13 circa sempre in piazza Martiri della Libertà per il pranzo al sacco.

Siete tutti invitati a partecipare per contribuire attivamente a questa importante giornata – ha dichiarato il sindaco Ombretta Bertolo – Sono orgogliosa di poter prendere parte come comune a questa iniziativa europea di clean-up: anche noi daremo il nostro contributo al pianeta mettendoci a lavoro e ripulendo il Messa e la Goja. Ci troviamo sabato mattina in piazza Martiri della Libertà, dove potrete lasciare all’interno dei locali del comune i vostri zaini, ben custoditi, che recupererete dopo lo svolgimento dei lavori di pulizia per dedicarvi al vostro meritatissimo pranzo al sacco. Iniziative come questa devono farci riflettere su quanto sia importante avere sempre rispetto per l’ambiente che ci circonda: oltre ad essere un dovere e un diritto, è il primo passo per vivere una vita migliore. Se vogliamo che la natura ci rispetti e non alteri i suoi equilibri, dobbiamo essere in primis noi a rispettarla. Con l’occasione vorrei ricordare a tutti di mantenere dei comportamenti idonei sul tema dei rifiuti per contribuire maggiormente alla sostenibilità ambientale. Non è corretto né nei confronti del pianeta, ma nemmeno nei confronti degli altri cittadini, i quali, a causa dell’abbandono dei rifiuti o della scorretta differenziazione altrui, rischiano di vedere aumentare le proprie tasse annuali sui rifiuti. Pensateci. Spero di vedervi numerosi alla Giornata Ecologica almesina per dare il vostro contributo al pianeta e, in particolare, al nostro territorio. Ringrazio l’Associazione Silviadizenzero per l’attenta organizzazione, la Fondazione Magnetto, la Protezione Civile Valmessa e il Corpo Volontari AIB”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.