ALMESE, GLI ANTIFASCISTI CACCIANO FORZA NUOVA: IL CORTEO ARRIVA FINO AL CIMITERO / FOTO E VIDEO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

di FABIO TANZILLI e CORINNE NOCERA

ALMESE – A seguito delle proteste di tutti gli antifascisti che questa mattina si sono riuniti ad Almese, dell’Anpi e del movimento No Tav, il piccolo gruppo di Forza Nuova ha lasciato in anticipo il piazzale del cimitero, dove era stato allestito il presidio.

Intorno alle 10, dopo il discorso del sindaco di Almese Ombretta Bertolo, che ha voluto tenere davanti al monumento dei Caduti, proprio in ricordo della Resistenza e degli ideali antifascisti, è partita una marcia formata da numerosi cittadini, Anpi, No Tav e alcuni sindaci e assessori, tra i quali Plano, Alpe, Bellone, Carena, Chirio, Sarti, Falchero, Tabone e Bonavero.

Il corteo è riuscito ad arrivare davanti al cimitero, dopo un confronto serrato con la Questura. L’obiettivo dei manifestanti era quello di affrontare il gruppo di Forza Nuova, formato da una decina di persone. Prima gli antifascisti hanno cercato di avvicinarsi al presidio passando per una strada del paese, ma hanno trovato una barriera di forze dell’ordine che impediva il passaggio. Il corteo ha così preso la via dei campi a fianco della statale, per giungere proprio a ridosso del cimitero, a pochi metri dal presidio di Forza Nuova.

Qui, il sindaco di Almese Ombretta Bertolo, ha sbottato: “Siete come i bambini, ora torniamo indietro”. Il senatore Scibona l’ha provata a supportare, ma non è stata ascoltata, e il corteo si è avvicinato sempre di più al cimitero.

Dopo i vari cori, grida e slogan contro il partito di estrema destra, intorno alle 11.45, il gruppetto di Forza Nuova ha lasciato il piazzale del cimitero di Almese, così come le forze dell’ordine.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

15 COMMENTI

  1. ci dovrebbe essere libertà di parola e di poter manifestare poi i no tav parlano di pace quando le loro manifestazioni anno devastato la valle fanno pietà

    • Pure il tuo italiano è stato devastato dai cortei notav? Come di fa a parlare di LIBERTÀ di parola con i FQSCISTI? Il fascismo è anticostituzionale.

  2. Una PAGLIACCIATA con la quale la FN ha ottenuto più successo e sopratutto l’attenzione, che altrimenti non avrebbe avuto, senza aiuto di questa manifestazione antifascista. Ora potranno atteggiarsi da vittime; complimenti sindaca per l’iniziativa da regime.

  3. HO PaRTECIPATO CON CONVINZIONE, MA ALCUNI PERSONAGGI AVREBBERO FATTO A MENO DI INSULTARE E GRIDARE ANATEMI: bASTAVA CANTARE TUTTI ASSIEME BELLA CIAO. sAREMMO STATI MOLTO PIù EFFICACI, CHE CERTI ATTEGGIAMENTI DA ESTREMISMO INFANTILE.

  4. Visto il numero dei partecipanti alla manifestazione ” anti sfascista ” , ” di provenienti da tutta la Valle ” ; sarebbe stato più opportuno cantare : ” QUARANTAQUATTROGATTI IN FILAPERTRE COL RESTO DI DUE…………….

  5. Ma dalle foto che si vedono non sembra proprio che ci sia stata una grande partecipazione al corteo anti-fascista….
    alla fine rappresentano una piccola percentuale della valle….

  6. Cosi dobbiamo fare in ogni angolo di questo paese, cacciare via i fascisti e i razzisti anche a calci in culo, e applicare la legge Mancino , el nazi-fascismo è un reato e non cè liberta di espressione per il odio.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.