ALMESE HA IL NUOVO BIKE PARK CON AREA PIC NIC

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Giovedì 7 aprile, al Teatro Magnetto di Almese, si è svolta la serata per la presentazione del Giro d’Italia 2022. Un evento molto partecipato, organizzato dall’Associazione Sul Tornante per celebrare la corsa rosa, che ha visto anche la partecipazione di “El Diablo”, Claudio Chiappucci, indimenticato campione degli anni ’90, e del “Principe” Gianni Savio, da oltre quarant’anni manager di squadre ciclistiche e attualmente direttore tecnico della Drone Hopper Androni Giocattoli. I due big delle due ruote sono stati intervistati dalla giornalista Anna Olivero, che ha condotto l’intera serata.

Per l’occasione, anche la sindaca Ombretta Bertolo è salita sul palco del teatro per presentare il nuovissimo Bike Park di Almese, realizzato nei pressi dell’ecocentro, lungo il torrente Messa, riqualificando un’area da tempo abbandonata. L’area è stata infatti interamente ripulita e sono stati messi a dimora undici alberi e oltre cento arbusti autoctoni.

L’intervento, progettato da SEAcoop STP in collaborazione con i tecnici comunali e realizzato dall’impresa Valli Unite del Canavese, ha permesso la realizzazione di due percorsi di prova, delimitati da staccionate rustiche in legno e pannelli con indicazioni: uno per bambini di circa 50 metri e uno per ragazzi di circa 400 metri di sviluppo per due metri di larghezza. È stata poi attrezzata anche un’area picnic e sono stati aperti due accessi, di cui uno su via Granaglie e uno dal percorso spondale lungo il Messa.

“Siamo entusiasti che l’area naturalistica sia stata riqualificata e che oggi possa finalmente essere utilizzata da giovani e adulti per praticare sport all’aria aperta” – afferma l’Assessore Comunale allo Sport, Sara Gamba. “Gli interventi di riqualificazione realizzati per dar vita a questa nuova area sportiva hanno coinvolto anche Acsel, che ha risposto alle sollecitazioni del Comune e ha sistemato la recinzione in cemento che limita lo spazio occupato dall’ecocentro, e soprattutto i giovani del progetto JOVolontari che, insieme all’artista Francesco Perotto, hanno ridipinto questo lungo muro grigio riempiendolo di forme e colori, realizzando murales artistici di grande effetto. Per questo vorrei ringraziare Francesco Perotto, tutti i ragazzi e le ragazze del progetto estivo 2021 per l’importante contributo dato alla comunità. Presto tutti i dettagli sull’inaugurazione del Bike Park di Almese”- conclude l’Assessore Gamba.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Peccato la vicinanza con l’eco centro. D’estate con il gran caldo gli sfalci fermentano e non c’è un buon odore nella zona.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.