ALMESE IN FESTA CON IL “SETTEMBRE ALMESINO”: ECCO I PROSSIMI EVENTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALMESE

ALMESE – È ufficialmente entrato nel vivo con lo scorso weekend il “Settembre Almesino”, che ha visto tre giorni di numerose iniziative e di grande partecipazione di cittadini e non solo.
Venerdì 8 settembre il ritmo travolgente dello ppettacolo di danza moderna e caraibica, a cura di Art&Music Academy, ha animato piazza Martiri della Libertà mentre sabato, nonostante il maltempo, il grande concerto dei Lou Dalfin ha richiamato centinaia di persone che hanno riempito la piazza per una serata di splendida musica, ballo e divertimento.

Domenica 10 settembre come da tradizione si è svolta la S. Messa per la festa latronale della Natività di Maria Vergine, con processione delle vie della Città. Una celebrazione molto partecipata e commovente, animata dalle cantorie unite di Almese, Milanere, Rivera e Villar Dora, e in occasione della quale si è festeggiato don Pietro Guiffrey nei suoi 50 anni di sacerdozio.

Don Pietro, prima di diventare il parroco di Borgone, è stato Vice Parroco per quattordici anni ad Almese, con il pievano Don Ettore Ghiano, ed era chiamato da tutti i ragazzi “Il Vice”. Durante la Messa si è anche festeggiato il 50ennio come organista di Silvano Bertolo a cui è stato donato un quadro di Leonardo Girardi che raffigura la Chiesa Nuova di Almese circondata da vele bianche, che rappresentano le note musicali.
Non sono mancate, nel corso della giornata, altre iniziative rivolte alla cittadinanza: nel pomeriggio, a cura dell’Associazione Ar.c.A., visite archeologiche a Villa Romana e, a cura della Società Bocciofila Almesina, grande Gara di Pinacola presso la Bocciofila.

Ha chiuso il weekend il concerto dei War Machine – Cover AC/DC.
Grandissimo successo anche per lo Street Food Festival, organizzato dal Comitato Commercianti, che da venerdì a domenica, nella sua nuova collocazione in piazza della Fiera, ha dato valore aggiunto e fatto da cornice a tutte le manifestazioni.

Domenica 10 settembre si è inoltre conclusa la mostra fotografica “Gli invincibili che fecero mitico il Filadelfia”, organizzata dal Toro Club Almese in collaborazione con il Toro Club “Orfeo Pianelli” Costa Azzurra.

Da ricordare inoltre l’inaugurazione del restauro del bocciodromo, svoltosi mercoledì 6 settembre e organizzato dalla Società Bocciofila Almesina, che ha visto l’esibizione di alcuni giovani campioni di Serie A.

“Non possiamo che essere davvero soddisfatti – ha dichiarato il sindaco, Ombretta Bertolo – per come si è avviato questo Settembre Almesino. Sono state davvero tante le iniziative e le attività proposte nei giorni scorsi, e questo grazie soprattutto al prezioso lavoro svolto dalle Associazioni e dai volontari presenti sul territorio, che hanno dedicato il proprio tempo e le proprie energie per la buona riuscita di questa manifestazione. Sono loro la vera ricchezza del nostro territorio, e a ognuno di loro va il grazie dell’amministrazione. Un particolare ringraziamento anche alla Società Bocciofila Almesina, al Presidente e al Direttivo, per l’organizzazione dell’Inaugurazione del restauro del Bocciodromo con il coinvolgimento dei giovani campioni di Serie A: è importante promuovere questi eventi con il coinvolgimento dei più giovani affinchè anche le nuove generazioni si avvicinino a questo sport e vivano con maggiore partecipazione il proprio territorio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.