ALMESE, IERI SERA L’INCONTRO PUBBLICO SULLA VIABILITA’: ECCO TUTTE LE MODIFICHE DEL CENTRO STORICO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

IMG_0610
di CORINNE NOCERA

Dalla prossima settimana cambierà definitivamente la viabilità del centro storico di Almese: durante l’incontro pubblico di ieri sera, il sindaco Ombretta Bertolo ed il vicesindaco Claudio Piacenza hanno presentato alla cittadinanza tutte le novità, grazie alla collaborazione di Giovanni Chirio, comandante dei vigili urbani della zona e Luca Bonura della 5T, società privata a totale partecipazione pubblica che offre servizi per la mobilità del traffico e studi per la pianificazione territoriale, fornendo supporto alle amministrazioni.
Bonura, portavoce della società che si è occupata di studiare le modifiche ed i provvedimenti voluti dal Comune, ha illustrato al pubblico le analisi attuate in vista del cambiamento viario.
L’ amministrazione almesina ha fornito alla 5T le rilevazione del traffico del paese nelle ore di punta, per risolvere principalmente le problematiche legate all’ inquinamento rumoroso e da PM10, oltre alla salvaguardia della sicurezza per i pedoni.

IMG_0617

Sulla base dei dati ottenuti, la s.r.l. torinese ha costruito un nuovo modello di viabilità, tenuto conto dei flussi misurati e dei fenomeni di congestione da eliminare: è nato così uno scenario più adatto alla condizione morfologica delle strade di Almese, come spiega il sindaco Bertolo: “È ovvio che siamo un paese formato da molte vie strette, essendo un centro storico. Non ci sarà mai la soluzione perfetta, cerchiamo solo di non chiudere metà del paese all’ accesso alla piazza, ai negozio, alle scuole”.
Calcolando la capacità delle strade, in termini di flussi di traffico orari, i tecnici sono arrivati al cuore del provvedimento, che comporta:
– la chiusura al traffico non residenziale di via Viglianis, perchè si tratta di una strada molto stretta e quindi pericolosa per i pedoni, soprattutto nelle ore di punta;
– l’istituzione del doppio senso di marcia, nel tratto compreso tra via Circonvallazione e la traversa di via Roma interno 35, che connette piazza Maccari con via Roma;
– l’ inversione dell’attuale senso di marcia tra la stessa intersezione e piazza Martiri,
– l’ installazione di uno specchio stradale verso via Roma.

Cartina-maps1_REV

“Gli obiettivi di queste modifiche sono di migliorare il flusso veicolare e garantire una maggiore sicurezza alla cosiddetta mobilità “debole” – ci spiegano dal Comune, e continuano – Sarà possibile raggiungere il centro del paese da Villar Dora, via Rubiana, via dei Caduti, via Rivette e via Avigliana, mentre i percorsi di uscita dal centro rimarranno via Avigliana, via Rivette, via Romana e via dei Caduti”.

IMG_0636IMG_0611

Durante il dibattito nato al termine della serata, alcuni cittadini hanno fatto presente al sindaco che purtroppo molti automobilisti non rispettano il marciapiede rosso che conduce i pedoni verso piazza Martiri, mettendo a rischio la loro incolumità ogni volta che cercano di attraversare la strada. Bertolo rassicura: “Tutto il centro storico di Almese verrà provvisto di dispositivi, cartellonistica e strumenti per fare rallentare le auto; posizioneremo delle transenne gialle per arginare la passeggiata fino alla zona della chiesa, oltre ad aumentare i controlli da parte dei vigili”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.