ALMESE, INIZIATA LA RIASFALTATURA DELLE STRADE NEL CENTRO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

IMG-20151012-WA0003
ALMESE – Sono partiti lunedì 12 ottobre i lavori di asfaltatura di alcune delle strade del Comune, come previsto nel bilancio preventivo approvato dal consiglio comunale il 6 luglio.
I lavori, che avranno durata di 60 giorni, sono stati affidati tramite gara d’appalto alla ditta “Green Keeper Subalpina s.r.l.” di Orbassano e coinvolgeranno le seguenti aree:
via Granaglie (dall’incrocio via Avigliana fino alla Sala del Regno Testimoni di Geova);
via Avigliana (dalla rotatoria di inizio paese fino alla Villa dei Vedri);
via Rubiana (da via Padre Mario Soffietti a via dei Copertili).
Le procedure per le opere di rinnovo del manto stradale, comprendono anche i lavori di scarificazione, ovvero la rimozione del vecchio manto stradale che, pur avendo un costo più elevato, garantisce una maggiore qualità del lavoro. Si tratta di procedure avviate in un arco di tempo molto breve, dal 14 agosto, data in cui si è svolta ed è stata scelta la ditta appaltatrice, al 12 ottobre, data di inizio dei lavori. Il quadro economico di progettazione e attuazione presentato era di 150mila euro, tuttavia il costo effettivo, a seguito del ribasso della gara di appalto, è sceso a 110mila iva compresa. Con il rimanente, l’Amministrazione comunale, nei limiti imposti dal Patto di Stabilità, intende portare avanti il progetto di manutenzione stradale di aree che necessitano di interventi urgenti.
IMG-20151012-WA0002
“Abbiamo raggiunto un obiettivo significativo – dichiara il Sindaco Ombretta Bertolo – In questo momento trovare le risorse per occuparci della cura delle strade non è facile, per questo sono molto contenta del rapido inizio dei lavori, dimostra quanto questa amministrazione si stia impegnando per i servizi alla cittadinanza. Grazie agli interventi di manutenzione garantiremo migliore sicurezza e viabilità del traffico”.
“Stiamo cercando di costruire un programma di lavori di riasfaltatura che ci permetta negli anni futuri di evitare di inseguire le emergenze – dichiara il Vicesindaco Claudio Piacenza – ma di pianificare i lavori e reperire i fondi necessari dato che oltre alla viabilità le priorità di investimento su cui stiamo già lavorando sono l’edilizia scolastica e la messa in sicurezza del territorio dai rischi idrogeologici. Faremo tutto quanto in nostro potere nei limiti del patto di stabilità”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Molto bene. Unico appunto è che forse il periodo, dato il gran traffico, non è proprio il migliore. Certo i mesi estivi sono ancora lontani, ma forse si sarebbero creati meno disagi…

  2. bho! Se e senza soldi il comune… si capiscono i numerosi velox Ok sparsi ovunque pronti X fare cassa e creare incidenti come spiegato da un cittadino https://www.valsusaoggi.it/almese-invasa-dai-velo-ok-6-in-800-metri-di-strada-critiche-al-comune/ probabilmente i cittadini di Almese sono da spremere fino all osso… io ancora non ho digerito il cambio di mandato appena insediato! Non credo che confermerò la mia fiducia al prossimo mandato! Da quello che vedo, bandiere no tav sulle finestre del comune… aiuole rifatte dichiarando le casse comunale sul lastrico! Altro che dimostrazioni di impegno! Buon lavoro sig.ra Sindaca staremo a vedere le prossime iniziative…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.