ALMESE, NUOVA PAVIMENTAZIONE NEL CENTRO STORICO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Con l’esecuzione dei lavori su via Avigliana si avviano a conclusione i corposi interventi di ripristino della pavimentazione lapidea in centro storico avviati a settembre, a seguito della chiusura del cantiere di via Roma, che hanno interessato piazza Martiri della Libertà, il primo tratto di via Viglianis, via dei Caduti, l’imbocco verso piazza della Fiera e via Avigliana fino all’area della Chiesa.

A distanza di anni, infatti, le lastre in pietra di Luserna San Giovanni posate in occasione della riqualificazione del centro storico, mostravano in svariati punti fratture e sconnessioni che in molti casi erano state riparate con rattoppi in asfalto, con evidente decadimento della qualità dello spazio pubblico.

In alcuni tratti, il ridotto spessore delle lastre si era rivelato insufficiente a resistere all’usura determinata dalla circolazione veicolare. Si è pertanto intervenuti mettendo in atto lavori attesi e fondamentali per il ripristino dell’integrità della pavimentazione e la sicurezza della circolazione, nonché per eliminare gli elementi di degrado.

Le opere hanno riguardato la rimozione delle lastre fratturate, eliminando gli innesti in asfalto, con la realizzazione di un nuovo sottofondo stabile e il riposizionamento di nuova pavimentazione lapidea integra e dello spessore adeguato.

Una particolare attenzione è stata posta nel ripristino del dosso e della pavimentazione di fronte all’Ufficio Postale, deteriorata dal traffico e dalle manovre dei veicoli in entrata e uscita dai parcheggi.

In alcuni casi, soprattutto in piazza Martiri della Libertà e zona Ponte Salvo d’Acquisto, si è resa necessaria l’eliminazione delle saette della pavimentazione in pietra, onde evitare di dover eseguire il ripristino del sottofondo su porzioni ben più ampie creando così aree di cantiere con tempi più lunghi e costi di ripristino maggiori.

L’importo complessivo delle opere è stato di circa 58.000 euro, in parte coperti dal finanziamento del PQU che ha riguardato la riqualificazione di via Roma e il nuovo arredo della piazza.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.