ALMESE: OLTRE UN 1 MILIONE E 200 MILA EURO PER SISTEMARE LE SCUOLE DEL PAESE. ECCO L’ELENCO DELLE OPERE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

scuola-elemen-almese
ALMESE – La ripresa dell’anno scolastico è l’occasione per fare a il punto su tutti i lavori realizzati, in progetto è in via di ultimazione, nelle diverse scuole di Almese.
Si tratta di opere differenziate che interessano vari plessi scolastici sul territorio.

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO SCUOLA PRIMARIA
In fase di collaudo le opere di efficientamento energetico, in particolare la realizzazione di un cappotto esterno, la sostituzione degli infissi, la realizzazione di un impianto di riscaldamento con pompa di calore a gas e relativa costruzione di una struttura davanti all’ingresso della scuola.
Si tratta di opere attese e che arrivano oggi a compimento, risolte le questioni burocratiche amministrative in sospeso.

RIFACIMENTO DEL TETTO SCUOLA PRIMARIA
In consegna i lavori di rifacimento del tetto della scuola primaria di Almese. I tempi di intervento sono di circa due mesi
Totale investimento: 206.000 €

RIFACIMENTO BAGNI SCUOLA PRIMARIA
Opere realizzate nei mesi estivi. Hanno permesso il rifacimento complessivo di 4 bagni sui 6 esistenti. Unitamente agli interventi sopra descritti, completano il quadro di ristrutturazione complessiva della scuola primaria.
Totale investimento: 40.000€

MANUTENZIONE STRAORDINARIA SCUOLA PRIMARIA MILANERE
Un intervento importante, di ristrutturazione complessiva dell’edificio, reso possibile grazie allo sblocco del Patto di Stabilità per opere di edilizia scolastica. Grazie a queste opere, che verranno avviate presumibilmente nel gennaio 2016, sarà possibile avere una scuola completamente antisismica e con impianti e interni completamente rinnovati.
Per poter realizzare queste opere senza arrecare disturbo alle lezioni, le attività verranno spostate presso apposita struttura prefabbricata in corso di allestimento. Si tratta di strutture appositamente create per ospitare lezioni scolastiche, utilizzate in modo anche permanente da alcuni comuni. In questo modo la scuola potrà proseguire serenamente e senza disturbo le attività scolastiche. Lo spostamento in questa nuova struttura avverrà presumibilmente a inizio 2016. Mentre le opere di ristrutturazione complessiva della Scuola si concluderanno nei mesi estivi del 2016.
Totale investimento: 560.000€ + 190.000€ (allestimento nuova area e struttura prefabbricata)

IMPIANTO TERMICO SCUOLA SECONDARIA ALMESE
Si tratta della sostituzione dell’attuale impianto a gasolio in uno a metano, con il relativo adeguamento dei locali caldaia e del rifacimento della canna fumaria.
Totale investimento: 70.000€

RIFACIMENTO BAGNI PALESTRA VIA GRANAGLIE
Verranno risistemati nei mesi di ottobre e novembre gli spogliatoi e i bagni della palestra di via Granaglie. Si tratta di opere di cui beneficeranno sia i tanti sportivi che utilizzano la palestra, sia i ragazzi della scuola secondaria di primo grado che utilizzano la palestra per l’ora di ginnastica
Totale investimento: 200.000€

“In questi mesi sono stati e saranno diversi gli investimenti e gli interventi a favore delle scuole del nostro territorio – spiega il Vice Sindaco con Delega ai Lavori Pubblici, Claudio Piacenza -. L’investimento sulle scuole resta una delle nostre priorità, perché c’è bisogno di rendere le strutture scolastiche sempre più sicure ed efficienti. Abbiamo cercato di dare risposta alle richieste delle diverse scuole e delle famiglie, cogliendo anche le opportunità offerte dai finanziamenti per l’efficientamento energetico delle strutture.”

” Lo sblocco del patto di Stabilità per le opere di edilizia scolastica ci ha permesso di intervenire con lavori aggiuntivi rispetto a quanto avevamo previsto – conclude il Sindaco, Ombretta Bertolo -. Le scuole hanno davvero bisogno di investimenti e di interventi per renderle sempre più al passo con i tempi. Come amministrazione abbiamo il dovere di garantire ai nostri studenti e agli insegnanti dei luoghi accoglienti e sicuri dover poter studiare e lavorare. È un impegno che porteremo avanti anche nei prossimi mesi, e siamo certi che anche le famiglie potranno comprendere lo sforzo che stiamo facendo, cercando anche di limitare al massimo eventuali disagi per le opere realizzate. Cogliamo l’occasione per augurare a tutti un buon anno scolastico, che sia ricco di soddisfazioni e di bei risultati per insegnanti e alunni. Buona scuola!”

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.