ALMESE PRESENTA IL BILANCIO ENERGETICO E AMBIENTALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO COMUNE DI ALMESE

I parametri del clima hanno toccato i valori più alti mai registrati.

Per questo è sempre più urgente e necessario mettere in atto un’efficace transizione energeticache sia più sostenibile e rispettosa dell’ambiente, e in questo il Comune di Almese è in prima linea.

Negli ultimi anni, infatti, sono state tante le azioni messe in atto dall’Amministrazione per ridurre i consumi e migliorare l’efficienza energetica degli immobili comunali, con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale e ottenere un maggiore risparmio sui costi.

Proprio per valutare quali siano stati gli effettivi vantaggi ambientali ed economici ottenuti dagli interventi realizzati negli ultimi anni sul territorio, l’Amministrazione Comunale di Almese ha richiesto un supporto tecnico al Politecnico di Torino per lo svolgimento di un’analisi energetica del patrimonio e del territorio comunale.

L’attività di studio – seguita dal gruppo di ricerca Sustainable Energy Analysis attivo presso il Dipartimento Energia e coordinato dal prof. Alberto Poggio – ha preso avvio grazie all’acquisizione dei dati storici relativi a costi e consumi energetici di tutti gli edifici comunali e di quelli relativiall’illuminazione pubblica, mentre ora si sta procedendo all’analisi della loro evoluzione in relazione agli interventi di efficienza energetica già portati a termine negli ultimi sei anni.

Parallelamente, grazie ai dati ottenuti, si potranno individuare anche ulteriori azioni che si potranno intraprendere per una riduzione dei fabbisogni energetici e un loro soddisfacimento attraverso l’impiego di fonti rinnovabili disponibili sul territorio.

Inoltre, verrà svolto un approfondimento tecnico sulle nuove opportunità scaturite dalle recenti evoluzioni normative nel campo delle comunità energetiche, a seguito del recepimento della nuova direttiva europea sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili (RED II). Una nuova legislazione (D.Lgs. 199/2021) che introduce novità inerenti la generazione di energia da fonti rinnovabili che potrà essere condivisa con utenti del medesimo territorio in determinate condizioni e ambiti di rete elettrica.

Su questa tematica il gruppo di ricerca Sustainable Energy Analysis ha già supportato l’Unione Montana Valle Susa nel corso degli ultimi due anninell’ambito del progetto regionale sulle comunità energetiche e ha già avuto modo di effettuare alcune analisi preliminari nel territoriodella valle e del Comune di Almese.

“Fin dal mio primo mandato – ha dichiarato la Sindaca Ombretta Bertoloè stato tanto l’impegnoper guidare il nostro paese verso una vera transizione energetica, consentendoci di dare il nostro contributo all’ambiente, che ne ha davvero bisogno. Tra i tanti interventi portati a termine in questi anni, ricordo ad esempio il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici scolastici delterritorio comunale, la sostituzione delle caldaie ormai vetuste presso quasi tutti gli edifici comunali, la realizzazione di diversi impianti fotovoltaici e la riapertura della centrale a cippato che sta mostrando i suoi vantaggi economici e ambientali. Sono tutte azioni che ci consentono di ridurre il livello di emissioni di CO2 in atmosfera e quindi di contribuire alla riduzione dell’inquinamento sul pianeta e, al contempo, di ottenere dei risparmi economici significativi. Proprio per verificare quali siano stati i vantaggi energetici ed economici a seguito di questi numerosi interventi, abbiamo chiesto al Politecnico di Torino di svolgere un’analisi energetica per valutare quanto consumiamo ora rispetto a prima. Una volta terminato lo studio, organizzeremo una serata al Teatro Magnetto per condividere il bilancio energetico e ambientale del Comune di Almese con la popolazione, che verrà presentato dai professori del Politecnico di Torino. Tale analisi consentirà inoltre di individuare altri possibili interventi di efficientamento realizzabili sul territorio. Abbiamo inoltre appena chiuso la gara pubblica per il rifacimento di tutta l’illuminazione pubblica di Almese, che nel giro di un anno circa verrà messa a norma e le lampade saranno sostituite con quella a LED per ottenere ulteriori risparmi e benefici ambientali, importanti anche per la riduzione drastica dell’inquinamento luminoso.”

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.