ALMESE, RIAPRE VIA ROMA: TERMINATI I LAVORI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Domani, giovedì 25 giugno, si riapre definitivamente al traffico l’asse di Via Roma, dal confine di Villar Dora a piazza Martiri della Libertà. Saranno quindi ripristinati i sensi di marcia preesistenti, con il senso unico da Via Maccari verso la piazza e il doppio senso dal confine con Villar Dora a via Maccari.

Non riprenderà invece il transito dell’autobus su Via Roma, per il quale l’Amministrazione, di concerto con GTT e Città Metropolitana di Torino, sta mettendo a punto un percorso alternativo, che garantisca l’accessibilità al centro storico senza attraversare via Roma.

Si avvia così a conclusione l’importante cantiere che ha impegnato la principale via storica del paese e che ha riguardato la sostituzione della condotta dell’acquedotto municipale (il cui tratto più vecchio era stato posato negli anni ‘50), e il completo rifacimento della pavimentazione, con la riqualificazione del tratto tra Piazza Martiri e Via Rubiana in cubetti di pietra.

Un cantiere molto complesso che ha visto coordinarsi due appalti consecutivi e che si è dovuto spesso confrontare con molte criticità, come il forte degrado della condotta storica che ha imposto delle lavorazioni particolarmente delicate, il numero elevatissimo di allacci all’acquedotto che sono stati completamente rinnovati e, non ultimo, le sospensioni delle lavorazioni legate all’emergenza sanitaria legata del Covid.

Durante questi mesi, al fine di ridurre il più possibile i disagi, il cantiere non ha mai comportato la completa chiusura di via Roma ma, anche in accordo con commercianti e residenti si è deciso di mantenere sempre aperta la percorrenza di alcuni tratti e, soprattutto, l’accessibilità al parcheggio di piazza Maccari.

Un sostegno fondamentale, in tal senso, è stato dato dai proprietari della via privata della Pace, che hanno concesso di aprire provvisoriamente al transito la strada, offrendo un prezioso contributo alla collettività, accettando anche il disagio legato a polvere e rumore dovuto al passaggio dei mezzi sulla strada sterrata.

A loro come a tutti i residenti e i commercianti che hanno vissuto, anche con momenti di forte disagio, questi mesi di cantiere, va il sentito ringraziamento da parte dell’Amministrazione comunale.

La settimana successiva si concluderà infine anche l’ultimo lotto dei lavori con la completa riapertura del tratto finale di Via antica di Rubiana all’incrocio con Via Roma, anch’essa oggetto di sostituzione dell’acquedotto e riqualificazione della pavimentazione.

In generale i lavori fanno parte del più ampio Progetto di Qualificazione Urbana per il quale il Comune di Almese ha ottenuto un importante finanziamento regionale e che riguardano anche il rinnovo dell’arredo urbano su piazza Martiri della Libertà, con la posa delle nuove panche, dei cestini e delle bacheche informative, e la riattivazione della fontana del monumento ai Caduti.

Una serie di opere che sicuramente renderà il centro storico di Almese ancora più bello e attrattivo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.