ALMESE RICORDA I SUOI PARTIGIANI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – L’Amministrazione Comunale e l’ANPI Bassa Valsusa organizzano una cerimonia commemorativa in ricordo dei partigiani almesini e di quelli che persero la vita sul territorio della Valmessa.
L’iniziativa, che si terrà sabato 6 luglio a Malatrait, alle ore 17.00, rientra nell’ambito della nuova edizione del campo giovanile europeo “Eurolys” (5-7 luglio 2019), organizzato in occasione del 75° Anniversario dell’eccidio del Colle del Lys dal Comitato Colle del Lys, con il patrocinio della Comunità Europea, della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e con la collaborazione di alcuni Comuni del territorio metropolitano.
In particolare, a Malatrait, verranno ricordati Sergio Soffietti, partigiano di Almese, e Ivano Piazzi, conosciuto nelle nostre valli come partigiano “Lupo”, al quale è stata dedicata una targa, collocata proprio dove giace la lapide in onore dei partigiani. “Lupo” è stato l’ultimo dei partigiani cremonesi del Colle del Lys a lasciarci, nel 2017, all’età di 91 anni. A lui il sindaco Bertolo avrebbe dovuto consegnare la targa che gli avrebbe conferito la cittadinanza onoraria di Almese, cosa che purtroppo non è stata possibile portare a termine a causa della sua imminente scomparsa. La targa di “Lupo” è stata quindi posata accanto alla lapide commemorativa su cui sono scolpiti i nomi di altri suoi compagni partigiani cremonesi, Novasconi Attilio, detto “Barbarossa”, e Righetti Rosolino, detto “Nando”, realizzata lo scorso anno dal Comune di Almese.

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare alla cerimonia.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.