ALMESE, RIPRENDONO LE GIORNATE DELLA SALUTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DAL COMUNE DI ALMESE

ALMESE –  Stanno per riprendere le Giornate della Salute, un’iniziativa gratuita realizzata dal Comune di Almese in collaborazione con l’Unitre, medici ed esperti del settore. Un ciclo di incontri dedicati al benessere, al confronto e all’informazione: a partire dal 18 gennaio e fino al 12 aprile, infatti, il venerdì sera sarà dedicato agli appuntamenti con la salute, durante i quali gli specialisti faranno chiarezza su malattie più o meno note, spiegandone sintomi e cure.

Il progetto vuole aumentare nei cittadini la consapevolezza rispetto a tali disturbi, fornire loro gli strumenti adatti per affrontarli e soprattutto aiutarli nella conduzione di uno stile di vita sano ed equilibrato. Gli appuntamenti delle Giornate della Salute si svolgeranno presso la Sala Consiliare del Comune dalle ore 17 fino alle 19.

Anche quest’anno abbiamo deciso di proporre ai cittadini un nuovo calendario di incontri tenuti da esperti e medici professionisti” – ha dichiarato l’Assessore alla Sanità Maria Stella Aglianò – “in questi anni sono stati tanti gli almesini che hanno preso parte all’iniziativa, sia per approfondire la conoscenza di disturbi specifici, sia per confrontarsi su di essi. Le Giornate della Salute, infatti, servono ad apprendere non solo come è possibile prevenirli, ma anche le attività che ci permettono di mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato. Si invitano pertanto tutti i cittadini a partecipare agli incontri che si terranno da gennaio ad aprile presso la Sala Consiliare del Comune. Ringrazio i medici che si prestano volontariamente a fare formazione medico – scientifica e l’Unitre, con cui abbiamo collaborato per la realizzazione dell’iniziativa“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.