ALMESE, SBLOCCATI OLTRE UN MILIONE DI EURO PER LAVORI PUBBLICI: ECCO TUTTE LE OPERE CHE SARANNO REALIZZATE IN PAESE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image
ALMESE – Variazione di Bilancio:nuovi investimenti. 1.300.000 euro sbloccati grazie alla Legge di Stabilità.

Il Consiglio comunale durante la seduta di lunedì 21 dicembre ha ratificato all’unanimità la quinta ed ultima variazione di bilancio di 898.000 euro. Un’operazione che, grazie alle novità introdotte dalla nuova Legge di Stabilità, permetterà nel prossimo anno al Comune di Almese di utilizzare circa 1.300.000 euro di avanzi di gestione precedenti, finora inutilizzati a causa del blocco imposto dal Patto di Stabilità.

I tempi imposti dal Governo per l’utilizzo di queste risorse erano molto stretti: gli interventi in questione dovevano essere già avviati o in fase di avvio. L’Amministrazione ha quindi deciso di attivarsi su molti progetti e investimenti , anche di importi minori, riguardanti diversi ambiti e portando a termine opere utili e durature per la comunità almesina.

Lavori Pubblici

Per quanto riguarda i lavori pubblici vanno ricordati:
– 19.000 euro stanziati per il completamento della passeggiata pedonale lungo il torrente Messa, corredata di protezioni in legno e illuminazione, che parte dal lavatoio di punta piazza e arriva fino ai campi sportivi;
– 45.000 euro per la costruzione di un campo sportivo polifunzionale a Rivera, nell’areadell’ex campo di bocce accanto al campetto dell’oratorio, con impiego di materiali di ultima generazione,che lo renderanno resistente nel tempo e in grado di ospitare al meglio le attività sportive di ragazzi e adulti;
– 50.000, in aggiunta altri 50.000 già stanziati, per il rifacimento ed ampliamento, in questa prima fase, dei giochi bimbi del parco Robinson e di quello dietro le scuole di Almese, con attenzione a dotare il paese di innovative e bellissime strutture che il mercato dei giochi pubblici offre oggi ma anche alla sicurezza dei bambini;
– 80.000 euro per il completamento dei lavori di valorizzazione edefficentamento energeticodel municipio, con la sostituzione dell’impianto di illuminazione con uno a led, la sostituzione dei serramenti della torretta e delle serrande di tutto l’edificio,nonché la risistemazione dell’entrata;
– 100.000 euro utilizzati per il rifacimento del palco dell’Auditorium Magnetto che verrà studiato per poter essere adeguatoalle norme di sicurezza ed essere funzionale alle diverse attività e discipline artistiche, che vanno dal teatro alla danza. Verranno inoltre rifatte completamente le vecchie tende in materiale ignifugo, sostituite da un sistema di quinte studiato appositamente per il nostro teatro e, cosa molto importante, l’illuminazione sarà sostituita con fari a led che consentiranno un notevole risparmio energetico,considerato l’aumento esponenziale dell’utilizzo dell’Auditorium registrato nell’ultimo anno;
– circa 100mila euro perl’acquisizione dellacentrale a cippato di Milanere che diventerà così di esclusiva proprietà comunale. Si potrà quindi godere dei benefici economici delsistema di riscaldamento e di accedere ai rimborsi previsti dal Conto Termico, che restituira’ al Comune il 30% del capitale investito. Anche gliimpianti fotovoltaici, presenti sugli edifici comunali, con 20.000 euro,verranno acquisiti dal comune per godere appieno degli introiti dalla cessione di energia elettrica al GSE;
– 55.000 euro per il rifacimento completo dell’impianto di illuminazione del Campo sportivo di Via Granaglie ad Almese,che verrà sostituito con uno a led;
– 15.000 euro destinati alla sistemazione e all’illuminazione dell’area parcheggio della Villa Romana;
– 600.000 euro impiegati per il rifacimento della scuola primaria di Milanere e alla sua messa in sicurezza dal punto di vista delle norme antisismiche. Un investimento importante per la sicurezza di ragazzi e degli insegnanti, ma anche la soddisfazione di avere una scuola nuova e bella da vivere!
– 40.000 euro per proseguire il piano di asfaltature iniziate in autunno, e che questa volta interesseranno parte di via Roma, via Rubiana, via Granaglie e via Sacra di San Michele (zona rotonda vicino al Ricetto di San Mauro).
– 40.000 euro per l’acquisto di un nuovo scuolabus completamente allestito con tutto il necessario per il trasporto degli scolari, gia’ ordinato, e che verra’ consegnato verso giugno dell’anno prossimo.

Affari Generali

Altro importante capitolo di investimenti riguarda il settore affari generali. In questo ambito sono previsti alcuni interventi di entità minore e tuttavia prioritari:
– 15.000 euro destinati all’acquisto di arredi scolastici per sei classi della scuola secondaria di primo grado (Scuole Medie) con sostituzione di quelli vecchi, e sostituzione di parte delle sedie degli uffici della segreteria scolastica e del salone del Consiglio per le varie attività didattiche;
– 2.800 euro per l’acquisto di nuovi computer per la Biblioteca Civica Giorgio Calcagno e per due nuove postazioni dedicate allostudio all’interno della stessa, nell’ambito di un progetto di ampliamento dei servizi bibliotecari ai cittadini, ora alla sua fase iniziale;
– 13.000 euro utilizzati per acquistare nuove sedie e tavoli per le manifestazioni all’aperto, mentre 19.000 sono stati stanziati per la copertura a norma del palco per le manifestazioni esterne;
– 25.000 euroin tre anni per il riordino completo dell’archivio comunale, tra cui un prezioso archivio storico, che necessita di lavori urgenti, e per la formazione dei dipendenti comunali inerente alle attività di corretta archiviazione dei documenti e degli atti;
– 3.000 euro per l’acquisto di stampanti ad hoc per l’anagrafe e lo stato civile.

“Quest’ anno la Legge di Stabilità ha creato le condizioni per approfittare di fatto del superamento momentaneo del blocco del patto di stabilità e, pur avendo solo un mese a disposizione per individuare quegli investimenti che potessero essere avviati velocemente, ci consente di realizzare molte opere e migliorie a vantaggio dei cittadini – afferma il Sindaco Ombretta Bertolo -. Abbiamo lavorato tanto e con molta efficienza per essere pronti a fine anno a portare a termine una miriade di contratti e per questo ringrazio i dipendenti comunali che non si sono tirati indietro quando io come Sindaco e la mia amministrazione Comunale abbiamo accelerato su tutti i fronti. Si è cercato di utilizzare gli avanzi di gestione per interventi diversi e in ambiti che riteniamo essere prioritari come l’efficientamento energetico, l’edilizia scolastica, ma anche le attività culturali, sportive e turistiche che possono dare risvolti importanti sia in termini di benessere dei cittadini sia in termini economici. Gli investimenti consentiti dalla nuova Legge di Stabilità ci permettono di venire incontro alle esigenze di tutti e, con l’attivazione di tante opere, dare lavoro sul territorio e quindi essere volano economico a livello locale. Siamo molto soddisfatti anche che queste nostre scelte siano state votate all’unanimità in Consiglio Comunale, significa che tutte le parti riconoscono il nostro impegno e che siamo sulla strada giusta; desidero pertanto ringraziare anche le minoranze per il voto favorevole”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.