ALPEGGI FANTASMA IN VAL SUSA, LA REGIONE NON FARÀ CONTROLLO AGGIUNTIVI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di PAOLO MIGHETTI (Consigliere regionale M5S)


Oggi abbiamo portato in Consiglio regionale la vicenda degli “Alpeggi fantasma” in Alta Val Susa, smascherata poche settimane fa dalla Guardia di Finanza, attraverso la quale alcuni allevatori avrebbero ottenuto illegittimamente fondi europei.


Abbiamo chiesto alla Giunta se intenda introdurre nuovi controlli a sorpresa per smascherare i cosiddetti “pascoli sulla carta”. La risposta dell’esecutivo ci ha lasciati perplessi, infatti non verranno avviati controlli preliminari aggiuntivi. Apprendiamo inoltre come l’ARPEA (Agenzia Regionale Piemontese per le Erogazioni in Agricoltura) dovrebbe recuperare un importo complessivo di 1 milione euro nel 2014, di contributi della Pac, erogati a beneficiari che probabilmente non avevano diritto più 240 mila euro di contravvenzioni.


Auspichiamo che le somme, nonostante le evidenti difficoltà, vengano rapidamente recuperate ed impiegate a beneficio dei numerosi allevatori onesti della nostra Regione che che fanno sempre più fatica a portare avanti un lavoro tradizionale ed utile al territorio.




FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.