ALTA VAL SUSA: ACCORDO TRIENNALE TRA I COMUNI E CONSORZIO FORESTALE. CON I FONDI DELLA REGIONE DOVRANNO OCCUPARSI DELLA MANUTENZIONE DEL TERRITORIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

consorzio

di CORINNE NOCERA

Il “Consiglio dell’Unione Montana dei Comuni dell’Alta Valle di Susa”, costituito nel luglio 2014 e composto da Bardonecchia, Chiomonte, Exilles, Giaglione, Gravere, Meana, Moncenisio, Oulx e Salbertrand, ha approvato la convenzione con il “Consorzio Forestale Alta Valle di Susa”, per la gestione dei piani di manutenzione ordinaria del territorio, cosiddetti “fondi PMO”.
Il legame stretto dal Consorzio Forestale con l’Unione Montana durerà fino al 2018: in quest’arco di tempo, i due enti potranno definire i reciproci rapporti in merito alla manutenzione ordinaria del territorio, finanziata con i fondi della Regione destinati agli “ambiti territoriali ottimali”: determinate aree su cui sono organizzati particolari servizi pubblici, come ad esempio quello idrico o quello dei rifiuti.
A completamento dell’accordo, manca solo l’adesione dei Comuni Olimpici della Via Lattea.

gal2
“Questa approvazione è il riconoscimento del lavoro del Consorzio e permetterà di creare una continuità tra l’opera della ex Comunità Montana e le nuove strutture” spiega Massimo Garavelli, Presidente del “Consorzio Forestale Alta Valle di Susa”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.