ALTA VALSUSA, PERICOLO VALANGHE: IL BOLLETTINO DELLA COMMISSIONE LOCALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICATO DEL 4 GENNAIO 2021 A CURA DELLA COMMISSIONE LOCALE VALANGHE

La Commissione locale Valanghe sulla base di:
– Comunicazioni intercorse con i membri della Commissione
– Dati di innevamento al suolo – Stazioni automatiche ARPA Regione Piemonte e CFAVS
– Sopralluoghi tecnici e puntuali per verifica condizioni di rischio valanghivo
– Bollettino Valanghe Arpa/aineva del 04/01/2021 pericolo valanghe 4- forte
– Bollettino Allerta Regione Arpa del 04/01/2021 allerta gialla
– Bollettino Meteo Arpa del 04/01/2021
– Controllo aste nivometriche

Piano di protezione civile Comuni di Venaus – Moncenisio – Giaglione

La quantità di neve e la sua tipologia, associata alla attesa stabilizzazione del manto nevoso, fa permanere, al momento, l’area nella fase di Preallarme rispetto alle procedure del piano di PC vigente. La CLV continua il monitoraggio strumentale iniziato nella giornata di ieri ed i sopralluoghi in campo laddove possibili.

In merito alla popolazione incidente nella fascia 1 del Comune di Venaus, non si segnala nessuna azione legata alla preallerta nel breve periodo. Se del caso la CLV segnalerà la necessità di preallerta della popolazione.

Comune di Salbertrand
La precipitazione in atto ha apportato circa 40/50 cm di neve recente ad una quota di m 2000. La Commissione continua il monitoraggio strumentale e visivo, quando possibile, dei versanti, in particolar modo in sinistra orografica, in riferimento al canalone di Chanteloube.

Comune di Pragelato- Val Troncea
La precipitazione in atto sta apportando circa 50 cm di neve recente ad una quota di m 2100 sullo strato preesistente di circa 35-40 ed è previsto per la giornata del 05/01/2021, secondo i bollettini della regione Piemonte, un ulteriore apporto di neve fresca variabile tra i 30 e 40 cm. La neve delle ultime 24 ore, a debole coesione e per nulla consolidata allo strato sottostante, potrebbe determinare distacchi naturali anche di medie dimensioni a seconda della micro morfologia specifica dei siti. Per questi motivi si ritiene di interdire l’accesso alla Val Troncea dal Pont Das Itreit.

Comune di Sauze di Cesana- Bessen Haut
La precipitazione in atto ha determinato un deposito di 40 cm di neve recente formando un manto nevoso di circa 70 cm a quota superiore i 2100 m. La commissione valanghe continua le fasi di monitoraggio aggiornando le valutazioni su una eventuale chiusura temporanea della strada per Bessen Haut. Sul territorio del Comune di Sauze di Cesana si segnala che la frequentazione dei percorsi in ambiente innevato, atteso il generale quadro di rischio, deve avvenire consapevolmente ed in funzione di una analisi locale a cura del fruitore.

Comune di Bardonecchia-Rochemolles
La precipitazione ha apportato circa 35/40 cm di neve recente ad una quota di m 2100 sullo strato preesistente di circa 25 cm ed è previsto per la giornata del 05-01-2020 un ulteriore apporto di neve fresca, variabile tra i 20 ed i 25 cm. La CLV continua il monitoraggio della situazione e del quadro di rischio sotteso.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.