ANNO D’ORO PER LA SITAF: RICAVI PER 138 MILIONI, UTILE DI 24 MILIONI. AUMENTANO ANCHE I POSTI DI LAVORO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  

Ricavi per 138 mln di euro, costi operativi pari a 65 mln, utile di esercizio a 24 mln, rapporto tra utile netto e ricavi pari al 23%. Sono i principali dati del bilancio 2014 della Sitaf, la società che gestisce l’autostrada Torino Bardonecchia e il traforo del Frejus, approvato venerdì dall’assemblea dei soci riunitasi sotto la presidenza di Giuseppe Cerutti. «I risultati confermano un trend positivo che dura da anni, nonostante la crisi. In un contesto di sostanziale stagnazione dei transiti, ben lontani dai livelli ante crisi del 2008, il risultato è da attribuire ad una gestione parsimoniosa, molto attenta alla riduzione dei costi», ha sottolineato l’ad Gianni Luciani evidenziando «la costante attenzione alla sicurezza, all’ambiente e ai livelli occupazionali. Il totale dei dipendenti del gruppo è salito dai 494 del 2013 ai 551 del 2014, un incremento dovuto – ha concluso – a una costante opera di razionalizzazione della complessiva organizzazione del gruppo e alla crescente attività espansiva, fuori dal core business, delle società controllate verso mercati ad alto contenuto tecnologico e innovativo». (Rre-Abr/Adnkronos)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.