ANTICHE TRADIZIONI, COME SARÀ IL CARNEVALE 2021?

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Anche se quest’anno purtroppo, a causa dell’emergenza Covid, è molto probabile l’annullamento delle varie feste nei paesi, il carnevale in Val di Susa ha una tradizione molto antica e solitamente viene celebrato, come nel resto della penisola, con le classiche sfilate dei carri allegorici e dei gruppi mascherati per le strade della città.

Il mese di febbraio che sta per arrivare, ci ricorda l’appuntamento con il momento più gioioso dell’anno, che ci traghetterà verso la primavera 2021 più che mai ricca di aspettative. Uno dei momenti più sentiti in valle è il carnevale di Salbertrand o ‘L Carnavà du Gueini”, in cui alle sfilate dei carri segue l’attuazione di alcuni riti beneauguranti come la distribuzione di saporite frittelle chiamate tortiou, la lettura del testamento di carnevale e il falò del fantoccio di carnevale, che è il simbolo della rinascita della natura dopo i rigori invernali.

A fare da frizzante sottofondo ai riti della tradizione c’è l’immancabile musica, antica e nuova, eseguita magistralmente dalla banda musicale del luogo.

L’emergenza sanitaria legata al covid-19, con la conseguente necessità di evitare qualsiasi forma di assembramento, finirà con l’inibire le sfilate dei carri allegorici e delle maschere per le vie di tutta la penisola, ma niente potrà mai impedire agli italiani di imbandire le loro tavole con i cibi gustosi che, secondo la tradizione, si preparano proprio nei giorni di Carnevale.

Salsicce, salame, fagioli con sugo e cotenna, chiacchiere, frittelle, castagnole e frició (frittelle con uvetta), faranno come al solito la loro gradita comparsa nei giorni di festa per deliziare i palati di grandi e piccini in uno dei momenti più difficili che il nostro Paese abbia mai attraversato dalla fine della seconda guerra mondiale fino ai giorni nostri.

Il 2021 sarà anche l’anno dell’inevitabile pausa per i biglietti delle lotterie abbinate ai maggiori carnevali italiani, ma per chi volesse continuare a tentare la dea bendata durante il periodo di carnevale, c’è sempre la lotteria europea online che ormai da anni distribuisce premi da capogiro e sogni miliardari in 18 Paesi, tra cui l’Italia. Le estrazioni della lotteria avvengono ogni venerdì alle 20:00 ed i risultati sono consultabili in tempo reale direttamente online sul sito di Eurojackpot.

I numeri per sbancare il jackpot milionario si possono giocare online o in ricevitoria al costo di appena 2 euro. A fine anno, la Valsusa ha dimostrato di essere particolarmente fortunata con i numeri del Lotto, infatti il 28 dicembre scorso la realizzazione di una cinquina dal valore di oltre 97 mila euro ha arricchito le tasche di uno degli avventori del bar ricevitoria “Il Cavallino” di Ferriera. Ovviamente il nome del vincitore è ancora avvolto dal mistero, ma gli abitanti di Ferriera si augurano che possa trattarsi di una persona o famiglia del luogo, a cui l’ingente somma vinta sia servita a cambiare in meglio la vita in questo momento di grave crisi economica.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Bell’articolo ma utile a cosa?
    A magnificare pasti al colesterolo e gioco d’azzardo?
    Che arrivi pure il carnevale e che lo segua una sana e saggia Quaresima.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.