ARRESTATI I LADRI DEI MARKET DI SUSA E OULX: SI FINGEVANO TURISTI E RUBAVANO DAGLI SCAFFALI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

I carabinieri della Stazione di Susa hanno arrestato, a Chianocco, Norredine Guedjal, francese di 32 anni, abitante a Lione, con precedenti di polizia, e Yasine Amari, 22 anni, algerino, con precedenti di polizia in Francia, per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Sono stati segnalati al 112 da più persone che li hanno visti rubare in diversi esercizi commerciali di Oulx e Susa. Sono entrati in tre negozi di Susa e Oulx e si sono presentati come turisti francesi in cerca di un souvenir. Subito dopo hanno rubato capi d’abbigliamento, profumi e un telefono cellulare e sono scappati a bordo di una macchina bianca.

Le segnalazioni delle vittime sono state precise e tempestive. I due ladri sono stati individuati dai carabinieri sulla A32, direzione Torino, e sono stati bloccati dopo 8 chilometri di inseguimento. Durante la fuga, i due “turisti per furto” hanno buttato dall’auto quasi tutta la refurtiva. Nelle tasche dei due uomini, i militari hanno sequestrato 12000 euro, 2500 pesos messicani, 20 dinari tunisini, 50 piastres egiziani, 60 dollari di Hong Kong, 300 franchi svizzeri, 1,80 yen cinesi e alcune carte di credito francesi rubate. La coppia potrebbe aver agito in altri paesi europei. Indagini in corso con le forze di polizia dell’UE.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.