ARRESTATI I DUE NO TAV VALSUSINI CHE HANNO VIOLATO I DOMICILIARI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Arrestati dai carabinieri i due No Tav che hanno violato gli arresti domiciliari – dopo l’operazione della Digos risalente al 21 giugno – per partecipare alle iniziative organizzate dal movimento in questi ultimi giorni, come la fiaccolata a Bussoleno, contro gli arresti, tenutasi la scorsa settimana.
Sono i valsusini Giuliano Borio e Luca Germano, che anche nel weekend hanno partecipato alla festa No Tav organizzata in piazza ad Almese: durante l’assemblea hanno annunciato la loro imminente partenza per la biciclettata “Dalle Alpi ai Pirenei”, proprio oggi da Venaus. Spiegano dal movimento, sul sito notav.info: “Hanno scelto di disobbedire alle misure cautelari per poter continuare a partecipare alle iniziative del movimento. Anche per questo motivo a loro va tutto il nostro sostegno”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.