ARRESTO DOSIO, IL COMUNE: “SOLIDALI CON NICOLETTA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla pagina Facebook del gruppo “Per Bussoleno”

BUSSOLENO – Nicoletta Dosio è appena stata arrestata. I carabinieri sono venuti a prelevarla nella sua abitazione poco dopo le ore 18. Stamattina all’attivista 73enne era stata notificata la revoca delle sospensioni.

C’è stata una grande solerzia nel procedere all’arresto. Nicoletta seduta nell’automobile dei carabinieri era tranquilla, probabilmente perché si sentiva la coscienza a posto.
Unica raccomandazione: accudire un po’ Silvano e i suoi animali.

Per il resto, già sa che la mobilitazione notav non si arresta. L’autopattuglia davanti alla sua casa ha fatto retromarcia e si è allontanata verso il carcere. C’è chi è arrestato per essere notav e chi per l’andrangheta. C’è chi espone le fotografie di Benito Mussolini e continua a sfornare le pizze dux.

A tutta la solidarietà dell’amministrazione alla nostra Nicoletta che con passione e intelligenza ha sempre portato avanti i valori della cittadinanza accogliente e responsabile.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

    • a meno che tu non sia un ministro e eluda i processi con il voto dei tuoi colleghi di partito (più altri scalzacani con la paura di perdere la vincita alla lotteria…)

  1. Bloccando le strade ….non facendo passare persone che dovevano andare in ospedale ..e che non potevano tornare indietro essendo sulla autostrada …..sto parlando di me ….ne porto le conseguenze ancora adesso ….quindi non mi fa pena

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.