ATTENTI ALLA BABY GANG DEGLI SCOOTER NERI: INSEGUONO RAGAZZINI E LI MINACCIANO PER DERUBARLI / IL CASO A RIVOLI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image
di CORINNE NOCERA

Un preoccupante episodio è accaduto venerdì sera nel centro di Rivoli, come ci spiega A.M., sedicenne di Rivalta: “Ero davanti alla gelateria Romana seduto sulla mia ape, avevo appena fatto due parole con un’amica, quando ho notato dei ragazzi in un angolo, che mi fissavano in modo persistente. Erano sei individui con 3 scooter neri” – continua A. – “Facendo finta di niente, ho acceso il mio mezzo e mi sono diretto sulla strada che da Rivoli porta a Rivalta, per tornare a casa”.
Ma lungo il tragitto, arriva la brutta sorpresa: “Vedo i tre scooter dietro di me, con i tizi sopra che suonavano il clacson e mi facevano i fari, poi, in un attimo, uno degli scooter si è accostato a me e due uomini hanno iniziato a prendere a pugni il vetro della mia ape, mentre un altro davanti mi urlava di accostare”.
Impaurito, d’impulso il giovane ha telefonato ad alcuni suoi amici, senza scendere dall’ape: “Hanno continuato a seguirmi fino a Rivalta, finché ho chiamato i miei amici: quando sono arrivati, i delinquenti sono scappati verso Rivoli”.
“Erano sei ragazzi con tre scooter 50, tutti neri: uno con un’Aprilia sr vecchia e l’altro con un F12 nero, purtroppo del terzo non sono riuscito a capire la marca”.
Parrebbe che questi individui abbiano già picchiato e rubato altri adolescenti, tutti nella zona di Rivoli, ecco infatti l’appello di A.: “Ragazzi fate veramente attenzione a questa gente. Ho appena scoperto che prima ti fermano, poi ti picchiano ed infine ti rubano il motorino o l’ape”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.