AVIGLIANA, 19MILA EURO PER SISTEMARE LE STRADE DOPO IL NUBIFRAGIO DI LUGLIO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

unnamed (7)

di CHRISTIAN MASOTTI

AVIGLIANA – Il forte nubifragio che si è abbattuto ad Avigliana il 22 e 23 luglio scorsi, ha causato importanti problemi stradali: a tal proposito, il Comune si è attivato attraverso interventi di messa in sicurezza delle infrastrutture pubbliche interessate.

unnamed (8)

Il costo complessivo dei lavori ammonta a 19.000 euro e gli interventi di ripristino sono stati così suddivisi:

1. ripristino dell’asfalto divelto in via Sant’Agostino;
2. ripristino del fondo sterrato in Via Girba;
3. ripristino del fondo sterrato in Via Micheletta;
4. ripristino del fondo sterrato in Via Reano;
5. ripristino del fondo sterrato in Borgata Battagliotti;
6. ripristino del fondo sterrato in Via Davì;
7. ripristino del porfido (roccia che compone la pavimentazione n.d.r.) in Corso Laghi;
8. ripristino delle griglie stradali in Via Micheletta;
9. ripristino delle buche presenti sulla pista che percorre il perimetro del Lago Grande;
10. asportazione del materiale accumulato in Piazzale Che Guevara;
11. pulizia delle caditoie (le griglie per lo scolo delle acque nelle fognature n.d.r) in Viale dei Mareschi ed in Via Prole;
12. ripristino del fosso presente in Via Pietra Piana;
13. ripristino della fognatura in Via Don Balbiano;
14. ripristino delle condizioni di percorribilità delle strade con asportazione di rami e/o piante pericolanti.

Le opere di sistemazione e reintegro sul territorio comunale, sono state effettuate da tre ditte distinte:
• la ditta “Sovesa s.r.l”, si è occupata degli interventi annoverati tra il punto 1 ed il punto 6, per un totale di 8.000 euro;
• la ditta di Luigi Avitabile si è interessata delle azione mirate eleIl cncate tra i punti 7 e 11, per un costo pari a 3.450 euro;
• la ditta “Carello e Cogerino”, si è occupata dei punti 12, 13 e 14, per una cifra pari a 7.550 euro.

La giunta comunale ha approvato la perizia tecnica di accertamento redatta il 10 agosto, dal tecnico responsabile del settore “Manutenzione e Territorio” circa gli interventi sostenuti: da questa relazione, si evince che i lavori sono stati regolarmente eseguiti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.