AVIGLIANA, ACCESSO AL LAGO GRANDE ANCHE PER I DISABILI: LAVORI IN CORSO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI AVIGLIANA

AVIGLIANA – Accessibilità urbana: l’Amministrazione Comunale di Avigliana prosegue nella realizzazione degli interventi individuati nello studio prodotto dalla Consulta per le persone in difficoltà Onlus. Sono iniziati infatti in questi giorni i lavori che consentiranno di rendere accessibile in piena autonomia anche alle persone con ridotta capacità motoria un tratto di circa mezzo chilometro di passeggiata circumlacuale.

Un’ordinanza della Polizia Municipale disciplina la circolazione pedonale sul lungolago con divieti di transito provvisori: fino alla fine dei lavori ci saranno infatti tratti di passeggiata chiusi temporaneamente al pubblico per consentire l’esecuzione degli interventi di miglioramento dell’accessibilità al Lago Grande. Sarà realizzata una nuova rampa di accesso per disabili in corrispondenza dell’ingresso del Centro Velico Avigliana e una nuova pavimentazione rigida sul camminamento lungolago. L’accesso al borgo vecchio sarà inoltre messo in sicurezza con interventi di riduzione della velocità automobilistica nel tratto tra via Aillaud e largo Beato Umberto.

Sui lavori appena conclusi interviene l’Assessore ai Lavori Pubblici Andrea Remoto: “Gli interventi eseguiti hanno consentito di superare alcune delle criticità evidenziate dalla Consulta per le persone in difficoltà onlus nella relazione del progetto, in particolare per quanto riguarda gli attraversamenti pedonali, sia per l’eliminazione dei dislivelli tra il marciapiede e la strada, sia per quanto riguarda la protezione dei pedoni. Sono state infatti create isole salvagente ed è stata realizzata l’illuminazione di quattro attraversamenti pedonali”.

L’intervento, il cui costo complessivo ammonta a 90.000 euro interamente finanziati con fondi del Dipartimento degli Affari interni e territoriali, ha previsto inoltre l’installazione sugli impianti semaforici di via Don Balbiano e via della Repubblica di avvisatori acustici per i non vedenti, e la realizzazione della piattaforma rialzata su corso Laghi per l’accesso al parco Alveare verde. Rispetto ai nuovi interventi, lo stanziamento è più consistente.

La cifra stanziata dalla presidenza del Consiglio dei ministri per l’anno 2021 è infatti di 180.000 euro che saranno ripartiti su due fronti d’intervento: la passeggiata circumlacuale e l’accesso al centro storico da via Ailliaud. “Gli interventi sulla passeggiata circumlacuale sono già in corso – prosegue Remoto – e confidiamo di vedere l’intervento concluso entro il periodo invernale”.

Due restringimenti con segnaletica e arredo urbano saranno realizzati per mettere in sicurezza dell’accesso al centro storico, uno all’altezza del lavatoio nei pressi del ponte e l’altro in corrispondenza del termine del marciapiede lungo il canale irriguo, oltre alla realizzazione di una piattaforma rialzata, in pietra, in corrispondenza dell’intersezione con via Einaudi.

“Con questa nuova tranche di lavori – conclude Remoto – aggiungiamo un nuovo tassello alla realizzazione del progetto iniziato tre anni fa con la Cdp e che consentirà di rendere ancora più fruibile e inclusivo il nostro territorio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.