AVIGLIANA, ACCORDO SUI LICENZIAMENTI AZIMUT: 60 SU 95 ANDRANNO VIA IN MOBILITÀ VOLONTARIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

RICEVIAMO DALL’UFFICIO STAMPA AZIMUT

AVIGLIANA – A un mese dall’annuncio del piano licenziamenti, è stato raggiunto l’accordo tra le Maestranze e la Dirigenza dello stabilimento Azimut Yachts di Avigliana. Durante il tavolo di lavoro, che si è svolto ieri pomeriggio, 21 dicembre, presso l’Unione Industriale di Torino, è stata decisa, infatti, la mobilità volontaria per 60 addetti dello stabilimento, su un totale di 95 licenziamenti annunciati.

L’intesa, siglata dalle organizzazioni sindacali UGL e FAILC-CONFAIL, è frutto di una serie di incontri diretti tra i Vertici aziendali e le Maestranze, fortemente voluti da entrambe le parti e mirati a trovare una soluzione condivisa.

“Siamo lieti che il dialogo sia ripreso – dichiara Ferruccio Luppi, amministratore delegato della società – poiché rimaniamo dell’idea che le forme di mobilità volontaria incentivata siano la soluzione migliore. Confermiamo la nostra disponibilità a trovare una soluzione condivisa anche sui temi contrattuali e sull’attuazione di una gestione più flessibile e competitiva del lavoro”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.