AVIGLIANA, ASSEGNATI 14 ORTI URBANI AD ANZIANI E DISOCCUPATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di JESSICA VALERIANO

AVIGLIANA – È partito il nuovo progetto che riguarda gli orti urbani: lotti di terreno di proprietà del comune affidati alle cure di privati cittadini. La prima area a riguardare l’iniziativa sarà in via Prole, in corrispondenza dell’incrocio con viale dei Mareschi.
La riqualificazione degli spazi pubblici inutilizzati servirà a rispondere a due necessità del comune, ovvero di soddisfare almeno in parte le richieste di spazi da coltivare da parte dei cittadini e la ricerca di nuove modalità di gestione di aree pubbliche.
A seguito di un bando di assegnazione è stata redatta la graduatoria di coloro che potranno coltivare il proprio orto sfruttando gli appezzamenti di terreno comunale. I soggetti scelti fanno parte di diverse categorie: pensionati, disoccupati, cassintegrati, persone prive di occupazione stabile e altro.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. non è che sia contrario anzi sono molto favorevole a dare un pezzo di terra a chi vuole coltivarsi un po’ di verdure, ma la vergogna che se uno a già un pezzo di terra agricola e vuole farsi l’orto quindi recintarlo per proteggerlo dagli animali a 4 zappe e da quelli a 2 ,il regolamento urbanistico aviglianese gli l’ho proibisce, ho scritto bene è proibito recintare gli orti in zone agricole. ma se questi se sono del comune lo si fa. Quindi e molto scorretto perché amministrazione non può e non deve fare delle norme che poi lei stessa trasgredisce. Mario Picciotto

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.