AVIGLIANA, ATTENTI AI ROSPI! ECCO DOVE ATTRAVERSANO LE STRADE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

AVIGLIANA – State attenti ai rospi! Proprio in questo periodo, i piccoli anfibi hanno iniziato la migrazione dalle alture attorno al lago alle zone umide, dove trovano l’ambiente ideale per potersi riprodurre e sostare, un vero nido d’amore dove attendere il prossimo inverno.

Per sopravvivere però, i rospi sono costretti ad attraversare alcune strade di Avigliana, in particolare via Monginevro, ma anche la provinciale Avigliana-Trana, nel tratto lungo il lago Piccolo, sotto monte Cuneo; la Buttigliera-Rivoli, su corso Laghi al confine con Rosta e la ex statale 25 a Caselette, nell’avvallamento all’altezza del centro cinofilo.

Sono questi i tratti più pericolosi per i rospi, e dove molti hanno già subito una brutta fine: trattandosi di una specie delicata e considerando che sono dei veri “indicatori biologici” per l’ecosistema, il parco Alpi Cozie invita gli automobilisti a prestare la massima attenzione, rallentando nelle zone interessate ed all’occorrenza fermarsi.

Chissà se riusciremo a seguire l’esempio delle realtà Nord europee, dove la consapevolezza dell’importanza della biodiversità è maggiore: rospidotti, semafori per l’attraversamento e cartelli “attenti al rospo” sarebbero alcune tra le soluzioni da copiare.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Massima condivisione dopo la moria vista stasera ad avigliana subito dopo i tunnel che portano verso trana…centinaia di rospi morti e macinati dalle auto.
    Ora mi chiedo, il comune di avigliana, l’ente parco dei laghi e le varie prese per il culo che abbiamo qui in valle non possono risolvere la situazione…?! Un rospidotto e una rete da 25cm lungo quei 200 metri di strada potrebbero salvare una specie autoctona dei laghi…svegliatevi, abbiamo un tesoro e non lo sfruttiamo.

  2. Comprendo che al momento è un grosso problema per i rospi, ma metterei dei cartelli di pericolo attraversamento anche per gli altri animali, che rischiano di essere investiti dalle auto tutto l’anno (caprioli, cinghiali, porcospini,….). Dopo di tutto, alcuni animali selvatici, a volte, sono loro stessi un pericolo per gli automobilisti

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.