AVIGLIANA, CAMIONISTA GUIDA IN STATO DI EBBREZZA IN AUTOSTRADA: LA POLIZIA GLI RITIRA LA PATENTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Nella notte di venerdì 21 luglio, intorno alle 2 nei pressi del casello di Avigliana sull’A32 Torino – Bardonecchia, una pattuglia della polizia stradale di Susa ha fermato per controlli un tir condotto da C. A., 47 anni e residente a Rivoli. L’uomo aveva atteggiamenti tipici dell’ebbrezza alcolica e per questa ragione i poliziotti l’hanno sottoposto alla prova etilometrica, che ha dato esito positivo (con un tasso alcoolemico pari rispettivamente a 1,97 g/l e a 2 g/l, in violazione alle norme che vietano ai conducenti di veicoli superiori alle 3,5 tonnellate di mettersi alla guida dopo aver assunto bevande alcoliche).

La polizia ha denunciato il camionista per guida in stato di ebbrezza: gli hanno subito ritirato la patente di guida, in attesa del provvedimento di revoca che sarà emesso dalla Prefettura, come previsto dalle normative per i conducenti professionali di mezzi pesanti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. Magari era piu pericoloso lui col camion o il senegalese con la bici? Ah.. dimenticavo.. in questo caso la Boldrini non centra per cui lui fa meno notizia.

    • Il senegalese era una barzelletta. Questo è un potenziale pluri omicida. Come l automobilista che sorpassa sul cavalcavia di Borgone, e c’è nè più di uno.

  2. Hanno fatto bene si andasse ad ammazzare da solo anziché di ammazzare famiglie che non c’entrano un cazzo tengo a precisare che faccio lo stesso lavoro

  3. Se oltre alla patente ci sarebbe pure una denuncia alla ditta in Italia non ci sarebbero tutti questi stranieri e il nostro lavoro sarebbe ricompensato ed apprezzato . il camionista

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.