AVIGLIANA, CONCLUSI I LAVORI SUL SENTIERO DEL CASTELLO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA COMUNE DI AVIGLIANA

AVIGLIANA – L’assessorato ai Lavori pubblici comunica che il 19 febbraio scorso si è concluso l’intervento di ripristino funzionale del sentiero di accesso al castello che ha riguardato la sistemazione e il livellamento del fondo. Sono state inoltre ripristinate le canalette trasversali e i fossetti laterali. Il fondo è stato poi rinforzato con uno strato di misto stabilizzato addizionato con cemento per una maggiore durata.

Per aumentare la sicurezza, è anche stata eliminata una parte della staccionata in legno i cui elementi non garantivano più la tenuta e al suo posto è stata installata una ringhiera in ferro (ancora da verniciare quando le condizioni climatiche lo permetteranno).

“L’intervento – spiega l’assessore Fulvio Salzone – è stato eseguito nei tempi previsti, dalla ditta Chiatellino di Druento che ha eseguito i lavori dei marciapiedi di via Galinier conclusi a fine gennaio”. I lavori sono iniziati il 31 gennaio 2018. Il costo è stato di 14150 euro + IVA.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Bravi, le staccionate in legno furono messe soltanto nel 2010, continuate a sprecare soldi come nel caso dei gradini di via garibaldi un lavoro fatto pochi anni fa per poi accorgersi dell assurdità di quelle gradinate e rifatte quest’ estate, per non dimenticare il dosso rimosso a distanza di pochi mesi su corso laghi vicinanze del santuario, e questi sono solo uno dei pochi esempi di sprechi di denaro pubblico di questi ultimi anni, dovete solo vergognarvi.

  2. Migliorare la sicurezza dei cittadini e per il pubblico e valorizzare le nostre risorse turistiche non mi sembra proprio uno “sprecare soldi”. BRAVI! 🙂

Rispondi a Davide Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.