AVIGLIANA, CONTROLLI SUI TRENI: DENUNCIATO UN 57ENNE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALLA QUESTURA DI TORINO

AVIGLIANA – Durante la settimana si è svolta l’operazione straordinaria “Stazioni Sicure” con 884 persone identificate, di cui 262 stranieri e 208 con precedenti. Centinaia i bagagli controllati e 114 gli operatori impegnati nelle stazioni del Piemonte e Valle d’Aosta. Gli Agenti hanno effettuato controlli su viaggiatori e bagagli, sia in stazione che a bordo treno, con l’uso del metal detector e delle più recenti tecnologie che consentendo un disbrigo più rapido delle procedure di identificazione e permettono un maggiore numero di controlli grazie all’immediato accesso alle banche dati. Le stazioni interessate dai servizi sono state Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa, Torino Lingotto, Carmagnola, Bussoleno, Chivasso, Avigliana e Bardonecchia. Nella provincia di Alessandria, Novi Ligure, Arquata Scrivia, Serravalle Scrivia e Tortona;  Novara, Oleggio e Arona; Asti; Cuneo, Fossano, Alba, Bra; Vercelli, Santhià e Biella; Aosta, Domodossola,  Stresa e Verbania.

In particolare, durante un servizio a bordo di un treno regionale‎, i poliziotti, ‎nei pressi dello scalo ferroviario di Avigliana, hanno denunciato un cinquantasettenne bosniaco risultato destinatario di un ordine del Questore di Torino emesso lo scorso febbraio, di lasciare il territorio nazionale.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Fassisti! Rassisti! Lasciate stare quelle povere vittime! Non esistono stranieri! Loro sono più italiani di voi, che siete solo carogne fassiste! Tutta colpa del clima d’odio creato da Salvini e Meloni! Pensate a cercare i 49 milioni della Lega! Solidarietà al glorioso compagno bosniaco! Viva Tito! Viva la Rivoluzione!

  2. 114 operatori interessati 884 controlli 1 denuncia???
    ma quanto ci è costata questa mega operazione? 114 operatori impegnamoli a cercare i soldi della lega cosi il risponditore automatico è contento

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.