AVIGLIANA È CASA MIA! DOMENICA TEATRO IN PIAZZETTA DE ANDRÈ

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

spettacolo avigliana-2252

Dopo la grande partecipazione dei cittadini di Avigliana che il 28 marzo hanno riempito il teatro Fassino in occasione dello spettacolo Teatro di giornata, prima tappa della terza edizione del progetto, si prosegue con un secondo evento nella città di Avigliana. Domenica 26 aprile 2015 a partire dalle ore 15:00 in Piazzetta De Andrè ad Avigliana andrà in scena Avigliana è casa mia, e i protagonisti questa volta saranno i cittadini stessi.
Abitanti ed artisti insieme vivranno e racconteranno le diverse stanze della città, casa che ospita tutti i cittadini di Avigliana ed accoglie i suoi ospiti e visitatori, celebrando i luoghi della città in cui si sentono a casa. Tutti saranno invitati a partecipare attivamente, collaborando a diverso titolo alla creazione di un evento che questa volta veda gli abitanti stessi, affiancati dagli artisti, definire cosa raccontare del proprio territorio ed attivarsi per realizzarlo in prima persona. Piazzetta De Andrè sarà completamente trasformata per accogliere le diverse stanze della città: tra le varie stanze vi sarà una libreria, in cui gli abitanti stessi rappresenteranno i “libri” che parlano della città, raccontando storie di vita nella città stessa. Inoltre, durante l’evento, verrà lanciata la campagna fotografica per l’installazione “Qui mi sento a casa”, in cui si chiederà ai cittadini di realizzare una foto nel luogo della città in cui si sentono come a casa.

Alle 17.30 vi sarà la grande cerimonia di premiazione dei Premi Nobel, edizione speciale Avigliana 2015, le cui candidature sono state raccolte durante tutto il mese di aprile attraverso il sito di Teatro di giornata ed il punto di raccolta presso la Biblioteca Primo Levi. Fino ad oggi, per la città di Avigliana, Nobel è stato soprattutto il nome del dinamitificio. Teatro di Giornata ha quindi pensato di riportare a casa il premio Nobel, come giusto riconoscimento alla città ed ai suoi abitanti. Nella cerimonia di premiazione tutti coloro che sono stati candidati riceveranno un riconoscimento, mentre coloro che avranno ricevuto più candidature saranno celebrati dalla città in un Consiglio Comunale aperto realizzato per l’occasione nel mese di Maggio. Il grande Albo dei Nobel edizione speciale 2015, verrà realizzato raccogliendo tutte le candidature proposte, le loro motivazioni e le foto dell’evento e verrà lasciato in consultazione presso la Biblioteca Primo Levi.

L’edizione di Teatro di Giornata 2015 non si conclude qui, perché proseguirà sempre in Val di Susa nel paese di Venaus, dove il 30 maggio 2015, presso la sala polivalente di Borgata VIII Dicembre, andrà in scena lo spettacolo Teatro di Giornata.
Il progetto Teatro di Giornata consiste nella creazione di eventi artistici e culturali che nascano dall’incontro tra un gruppo di artisti, un territorio di riferimento e la comunità che lo abita, coniugando l’attenzione al valore artistico dell’evento con quello sociale del processo di lavoro.L’intenzione è quella di creare e realizzare una socialità diversa attraverso una nuova occasione rituale di incontro e la realizzazione di un evento culturale che risponda a tematiche di attualità ed interesse per la comunità stessa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.