AVIGLIANA E GIAVENO PIANGONO LA MORTE DI DON ROBERTO BALBIANO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


AVIGLIANA / GIAVENO – Avigliana e Giaveno piangono la morte di don Roberto Balbiano: per quasi 40 anni è stato parroco della città dei Laghi, e dal 2008 ha assunto l’incarico di collaboratore parrocchiale a Giaveno. Il religioso è morto venerdì sera 20 ottobre: domenica sarà recitato il rosario sia a Giaveno (nella chiesa di San Lorenzo alle 17.45) che ad Avigliana (nella chiesa di Santa Maria alle 19.15). L’arcivescovo Nosiglia celebrerà il funerale martedì alle 9.30 a S. Maria, don Roberto sarà sepolto nella tomba di famiglia a Volvera. Il presbitero è stato ordinato sacerdote 60 anni fa, il 30 giugno 1957. Tra le varie attività svolte a favore della comunità e delle famiglie di Avigliana, si impegnò a far rinascere l’antica Chiesa di Santa Maria Maggiore, abbandonata negli anni, nel cuore del Borgo Vecchio. Ma soprattutto grazie all’impegno di don Balbiano venne costruita anche la nuova chiesa di Santa Maria in via Einaudi. È stato parroco di Avigliana per 37 anni, fino al settembre 2008, per poi trasferirsi nella vicina Giaveno.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.