AVIGLIANA, GLI STUDENTI CELEBRANO IL 25 APRILE ONLINE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’ISTITUTO TECNICO GALILEO GALILEI

AVIGLIANA – In occasione della giornata dedicata agli eroi della resistenza, il Galilei, grazie all’iniziativa del vicepreside Aldo Emanuele e alla collaborazione della professoressa Roglio e del professore Canalia, di concerto con il dirigente scolastico Gian Carlo Vittone, ha organizzato una maratona di lettura in cui diversi ragazzi leggono brani e lettere scritte da partigiani.

“Maratona #Resistiamo” il titolo dell’iniziativa che il 25 aprile, festa della liberazione, vede impegnati i nostri studenti con una lunga maratona di letture a partire dalle 10.00, dove ogni 30 minuti un allievo propone un brano. Naturalmente la lettura, in questo periodo di chiusura della scuola, è fatta attraverso i canali social Facebook e Instagram dell’istituto scolastico.

Perché questo titolo? Perché a causa di questa emergenza l’unica cosa che dobbiamo fare è resistere rimanendo in casa – spiega il vicepreside Aldo Emanuele – In fondo, a differenza di chi ha veramente fatto la resistenza combattendo e rimettendoci anche la vita, a noi viene chiesto soltanto di resistere stando comodamente seduti sul divano e, perché no, leggere“.

Di seguito l’elenco delle letture.

1) Sara Maritano (5C Tur) legge la poesia Partigia di Primo Levi.
2) Mattia Gallo (5C Tur) legge le poesie La madre del partigiano di Gianni Rodari e Per i morti della Resistenza di Giuseppe Ungaretti.
3) Chiara Deidda (5C Tur) legge la poesia La Resistenza e la sua luce di Pier Paolo Pasolini.
4) Pasquale Iannone (5C Tur) legge un brano tratto da La Storia del partigiano C. di Giuseppe Grassi.
5) Nancy D’Alessandro (4A Sia) legge un brano tratto da La Storia di Elsa Morante.
6) Serena Bizzi (4A Sia) legge un brano tratto da I piccoli maestri di Luigi Meneghello.
7) Dumi Rusu (5A Tur) legge la lettera di Paolo Braccini.
8) Kantarot Wongart (5a Tur) legge Beppe Fenoglio, Appunti partigiani 1944-1945.
9) Ilenia Cirillo (5A Tur) legge Davide Lajolo, Il voltagabbana.
10) Giada Lo Schiavo (5A Tur) legge Piero Calamandrei, Lapide ad ignominia.
11) Luciana Tudela (5A Tur) legge il discorso di Sandro Pertini alla Camera, 14 aprile 1955.
12) Valentina Traina (5A Tur) legge Tina Anselmi, Zia, che cos’è la Resistenza?
13) Andrea Bertolo (5A Tur) legge la lettera di Giordano Canestro.
14) Rebecca Bramante (5A Tur) legge Elio Vittorini, Uomini e no.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.