AVIGLIANA, GRUPPO DI GIOVANI SUL TRENO SENZA BIGLIETTO: INTERVENGONO I CARABINIERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
AVIGLIANA – Ennesima disavventura, oggi pomeriggio, per i pendolari valsusini che viaggiavano sul treno regionale delle 18.15 da Torino Porta Nuova e diretto a Bardonecchia. Alla stazione di Avigliana sono dovuti intervenire i carabinieri per far scendere un gruppo di ragazzi nordafricani che non avevano pagato il biglietto. L’imprevisto ha provocato un ritardo di circa 20 minuti: il treno è arrivato ad Avigliana intorno alle 18.45 ed è potuto ripartire soltanto dopo le 19.10, quando le forze dell’ordine sono riuscite a far scendere il gruppo, a seguito dell’identificazione dei vari trasgressori. “Ancora ritardi, a causa dei soliti noti che non pagano il biglietto – spiega un pendolare a ValsusaOggi – salgono spesso sui treni infischiandosene delle regole…e per colpa loro arriviamo a casa pure in ritardo”. 
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Il solito ignorante di turno .. Tu lo vendi il culo, no? Qui la razza ñnon ha niente a che vedere, siamo anche noi cosí nel nostro paese e ancora di piu fuori all estero che diciamo e facciamo solo stronzate da tipico italiano ignorante. siamo e rimarremo visti come scarti umani mangia spaghetti e pizza, fiero di vivere fuori sal mio paese, ITALIA!

  2. Prima cosa non era un gruppo, erano solo due ragazzini minorenni cittadini italiani ma di origini nordafricane senza biglietto, secondo dopo aver chiesto il biglietto il capo treno lo ha aggredito strappandoli tutta la maglia che aveva addosso, solo che queste cose i giornalisti non le scrivono, dovrebbero prima sapere la verità al posto di scrivere solo quello che li pare a loro, perché alla fine questa è diffamazione ai ragazzini nordafricani. Informatevi prima di parlare. Io ho visto tutto.

      • È stata una cosa di 5 secondi e poi è venuto uno in borghese a dividerli. C’era tutto il vagone che aveva visto cosa aveva fatto il capotreno ma negava di aver visto tutto come al solito dando la colpa al ragazzino.

  3. Affascinante – e significativo di un certo ‘mal pensare’ – l’intervento, se così lo si può chiamare, dell’utente ”Tuamamma”, poiché intriso di talmente tanto odio, misto a razzismo, nei confronti degli italiani da commentarsi da solo. Complimenti per l’eloquio e la qualità umana.
    Ele

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.