AVIGLIANA, IL COMUNE REPLICA AI COMMERCIANTI SU ZONA BLU E CANONI PUBBLICITARI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di PAOLA BABBINI (assessore al Commercio di Avigliana)

Innanzi tutto segnaliamo che il Comune è sempre disponibile a parlare con i commercianti con i quali è riuscito a collaborare concludendo recentemente progetti importanti come quello dei Buoni di Natale e Scegli Avigliana oltre ad aver promosso corsi di formazione. Ci saranno quindi sicuramente occasioni per affrontare il tema delle zone blu con i commercianti.

Zone blu
L’Amministrazione sta lavorando per elaborare una bozza di progetto che sarà discussa non soltanto con i commercianti, ma con tutti i cittadini. Non mi risulta pervenuta invece nessuna richiesta al Sindaco da parte del presidente dell’Unione Commercianti Giovanni Shoble per partecipare alla Commissione. Cosa che peraltro sarebbe successa al momento opportuno indipendentemente dalla richiesta.
Nella mattinata del 6 febbraio ho ricevuto un messaggio telefonico dal vice presidente Giorgio Lorico, che mi chiedeva informazioni in vista della riunione della sera, sulle zone blu e sulla data di avvio. Gli ho risposto che in questo momento non era ancora pronto il progetto di massima e che ovviamente sarebbe stata nostra premura incontrare i commercianti non appena i tempi fossero stati maturi.

Canone su impianti pubblicitari
A seguito della segnalazione di alcuni avvisi di pagamento ricevuti da esercizi commerciali, la Giunta Comunale con deliberazione n. 7 in data 15/1/2020 ha meglio delineato i criteri applicativi del canone ricognitorio sugli impianti pubblicitari. Alle segnalazioni è stato risposto e pubblicato anche sul sito del Comune che per alcune fattispecie di occupazione, sono state effettuate delle verifiche circa la regolarità di emissione degli avvisi di pagamento recapitati all’utenza. Sarà cura della Società emittente comunicare a breve, per questi casi, l’annullamento dell’avviso emesso. Al tardato pagamento degli avvisi che risulteranno correttamente emessi, non verrà in ogni caso applicata alcuna sanzione e/o interessi. Per qualsiasi chiarimento contattare la Soc. ABACO Spa – al n. 011 6890957, via mail all’indirizzo avigliana.osap@abacospa.it o via fax al n. 011 19837015.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.